Open House 2018 con la mostra fotografica di Gianluca Fiore "R21 – Sguardo all’insù"

Open House 2018 con la mostra fotografica di Gianluca Fiore “R21 – Sguardo all’insù”

ROMA – Torna a Roma, il 12 e il 13 maggio, “Open House”, l’evento annuale per visitare gratuitamente centinaia di edifici della Capitale notevoli per le loro caratteristiche architettoniche.
Nel programma è prevista la mostra fotografica “R21 – Sguardo all’insù” di Gianluca Fiore. 
La mostra si tiene presso la Fondazione Exclusiva (via Giovanni di Castel Bolognese 81, Roma).

R21 – Sguardo all’insù

Con “R21 – Sguardo all’insù”, il fotografo Gianluca Fiore punta l’obiettivo su dieci opere di architettura contemporanea realizzate, a Roma, da dieci archistar, durante i primi decenni del ventunesimo secolo.

Nei dieci scatti i suoi occhi sono rivolti verso l’alto.

È la visuale di chiunque si trovi di fronte alle opere di Santiago Calatrava, Zaha Hadid o Renzo Piano, ecc.

Si osservano queste nuove suggestioni così come, sempre a Roma, le volte delle architetture barocche da secoli proiettano lo sguardo in uno stupefacente infinito spaziale.

Là dove la pittura superava la superficie, oggi sono le facciate in vetro o strutture portanti d’acciaio ad annullare i confini.

Gli architetti contemporanei ci spingono ad alzare l’orizzonte visivo così da perdere il senso della realtà e cadere in una vertigine fatta di elementi che si rincorrono e moltiplicano, s’intersecano e si sciolgono nella luce.

Fiore decide di sacrificare la figura umana, a favore di spazi astratti e quest’assenza amplifica la sacralità degli edifici.

La sola protagonista è l’architettura, nella sua essenza e nella sua veridicità strutturale e concettuale.

Lo spazio è in primo piano nonostante una profondità di campo che è immensa quanto l’orizzonte.

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it