La NASA conferma: c’è acqua su Europa, la luna di Giove

Una conferma ottenuta grazie ai dati raccolti dalla sonda Galileo 20 anni fa

ROMA – E’ ormai una certezza l’esistenza di oceani sotto la superficie di Europa.
Lo conferma la NASA grazie ai dati raccolti dalla sonda Galileo 20 anni fa.
I primi indizi della presenza di acqua sulla luna di Giove arrivarono nel 2014, quando il telescopio spaziale Hubble immortalò pennacchi di vapore acqueo fuoriuscire dalla superficie.
Incrociando i dati di Galileo raccolti tra il 1995 e il 2003 con le immagini ottenute da Hubble, gli scienziati sono ora in grado di stabilire con certezza la presenza di acqua liquida sotto la superficie della luna.

C’è vita su Europa?

La comunità astronomica ritiene Europa il candidato migliore nella ricerca di vita extra-terrestre.
L’oceano sotterraneo potrebbe custodire gli ingredienti chiave per un ambiente abitabile, con un equilibrio di idrogeno e ossigeno simile a quello trovato negli oceani della Terra.

Missione Europa

La NASA sta progettando una missione per Europa nel 2022.
Con Europa Multiple-Flyby Mission, o più semplicemente Europa Clipper, verrà inviata una sonda nell’orbita della luna gioviana.
Una volta inserita nell’orbita della luna gioviana nel 2025, la sonda compirà 45 passaggi ravvicinati ad altitudini diverse, la più vicina a circa 25000 km dalla superficie.

La missione prevede di utilizzare telecamere e spettrometri per prendere immagini ad alta risoluzione di Europa che saranno utilizzate per determinare la sua composizione e mappare la superficie.

E’ ancora dubbio l’utilizzo di un lander, o anche di un secondo orbiter (che voli più vicino a Europa rispetto a Clipper), per misurare i pennacchi di vapore in cerca di prove di vita.

Anche l’Agenzia spaziale europea (ESA) invierà una sua sonda, Jupiter Icy Moon Explorer.
La missione sarà lanciata in contemporanea con Clipper, ma raggiungerà la luna solo 5 anni più tardi, nel 2030.

Il fascino misterioso di Europa

Europa è davvero una delle più affascinanti destinazioni.
Situata a circa 630 milioni di chilometri dalla Terra, la luna di Giove è un universo di ghiaccio pieno di misteri.
Secondo le stime degli scienziati, Europa potrebbe avere fino a due o anche tre volte più acqua liquida della Terra.

Con un diametro di 3mila km, Europa è solo un po’ più piccola rispetto alla nostra Luna.
E come il nostro satellite “tira” l’acqua nei nostri oceani, l’enorme forza gravitazionale di Giove provoca forze di marea su tutta la superficie del satellite.
Questo continuo tirare e attrarre genera attrito, facendo sì che l’energia generata rilasci calore e, come tutti sappiamo, il calore aiuta a mantenere l’acqua in forma liquida.