Menti Criminali, il nuovo video è online della crew rap italiana

Menti Criminali, il nuovo video è online

ROMA – Menti Criminali tornano con un nuovo video. Si tratta di “Morfeo regista”, terzo singolo inedito (dopo “Bizzarro Italiano” e “Tutto nella mente”).

Il singolo è tratto da “Prima ke censurano mixtape” che raccoglie remix, skit e rarità live di uno dei primissimi gruppi rap nati in Italia.

Qui la playlist disponibile su Spotify. 

Il brano é dunque accompagnato da un nuovo video dai forti toni onirici: sogni e visioni si rincorrono tra le rime e le immagini, con uno stile vicino ai b-movie low budget molto caro al gruppo.
Menti Criminali - Morfeo regista

Il video è stato girato nella zona industriale di Ascoli Piceno.

Menti Criminali, la biografia 

Menti Criminali nasce nel 1990 quando A.N.D. e FAZ conducono il programma Rap Attack in una radio di Ascoli Piceno, loro città d’origine.
È il periodo d’oro dell’hip hop e Straight outta Compton degli N.W.A. e Fight the power dei Public Enemy sono in rotazione fissa. Un giorno arriva in studio una telefonata di DJ Vov. I contatti sono allacciati. Alla crew si uniscono anche DJ Gas e Larsen e immediata è la realizzazione dei primi demotape.
In Italia sta esplodendo il fenomeno delle posse, combattendo contro l’omologata e assonnata vita della città di provincia le Menti Criminali, nel 1992, completano il primo demo intitolato Compromessi distribuito in tutta Italia da Helter Skelter.
Grazie all’attenzione della stampa e ad alcuni passaggi su radio nazionali, allora sensibili alla nuova realtà musicale, la crew si inserisce a tutti gli effetti nel neonato movimento del rap  italiano, tratteggiandosi come uno dei gruppi più rappresentativi.
Nel 1994 il gruppo esordisce con il primo album ufficiale intitolato Provincia di Piombo, inciso per la X-Records/ Helter Skelter, nel quale sono presenti featuring con Lou X e Cuba Cabbal.
Nel 1996 viene pubblicato il singolo Estate sull’adriatico (prodotto da Music Mind e distribuito da Self). Vengono vendute 1.000 copie e girato il video, ma le difficoltà produttive iniziano a pesare.
I membri della crew, per ragioni professionali, abitano ormai in città diverse (Firenze, Bologna, Ascoli) e il rap italiano sembra vivere una fase di riflusso. Nonostante il genere musicale si avvii verso anni difficili e controversi, le Menti Criminali decidono però di autoprodurre il singolo Sveglia.Viene terminata la lavorazione del secondo album ufficiale Non dimenticare chi non dimentica, uscito nel 2000 e distribuito da Good Stuff, contenente anche la traccia video del brano Quando la terra trema.
Anche se le esibizioni live si replicano in numerosi club d’Italia, i singoli componenti del gruppo intraprendono definitivamente percorsi diversi in diverse città. Un silenzio che è durato fino al 2004, anno in cui alcuni membri originari della formazione hanno deciso di tornare a produrre materiale inedito.
Il primo nuovo brano si intitola Tutto a pagamento e apre la compilation H2F VOL. 2 e la collaborazione con Jaka, grande esponente del reggae italiano. 

Nel 2008 le menti pubblicano “Stato Alterato” FAZ è rientrato in full-effect nella posse e tutte le produzioni sono state curate da A.N.D. con inspirazioni che vanno dai Public Enemy al primo Dr Dre sino ad arrivare a Daft Punk e Air, e per l’Italia sicuramente a Ennio Morricone ,Sangue Misto, Assalti Frontali e Colle der Fomento.

Nel 2012 esce in free download creative commons “1992-2012 Rari, Rilassati e Remixati” un album speciale contenente brani non presenti nei CD ufficiali, tra cui numerosi pezzi composti per colonne sonore, rarità e alcuni brani totalmente inediti riemersi dalle cantine digitali della posse con 20 anni di storia con produzioni che vanno dall’hip hop classico a sonorità più elettroniche e club.
Nel 2014 A.N.D., FAZ e Larsen si riuniscono definitivamente e tornano sulla scena con il singolo ‘Archeo Rap: 1994-2014’, su una base magicamente riapparsa 20 anni dopo ‘Provincia di piombo’.
Le Menti Criminali tornano a lavorare come e anche di più dell’inizio carriera.
Nel 2016 esce il CD singolo ‘Le parole erano armi’, con il relativo video. Altri video nel 2016: ‘Equo scompenso’ e ‘Triangolo Adriatico’, di nuovo in collaborazione con Cuba Cabbal della Costa Nostra. Nel 2017 escono il video ‘Dopo lo sparo’ e l’album ‘Presenze dall’oltrespazio’ in edizione limitata VHS da collezione e poi in CD distribuito da Aldebaran Records. Nell’album, collaborazioni con Amir, Filtro, ElDomino, Little Tony Negri, Gaspare Bucca, Angelo Tomaiuolo, Black Diamond. Le Menti tornano anche ad esibirsi live a Roma, Milano, Pisa, Firenze. Il 16 Marzo 2018 esce il nuovo mixtape ‘Prima ke censurano’, con inediti, live e nuove produzioni.

 

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it