Tuo, Simon: essere gay al liceo alla ricerca della felicità

Tuo, Simon: essere gay al liceo alla ricerca della felicità

tuo simon recensioneROMA – Una commedia intrigante che apre tanti spunti di riflessione. È  Tuo, Simon, il film al cinema per 20th Century Fox dal 31 maggio. La pellicola, diretta da Greg Berlanti (Everwood, The Flash, Riverdale), racconta la storia di Simon. Un ragazzo come tutti gli altri ma con un segreto che sembra inconfessabile. È gay da sempre ma non l’ha mai detto a nessuno. Per farlo e affrontare la paura, avrà bisogno di tutto il suo coraggio e della sua ironia. A interpretarlo Nick Robinson, già protagonista di Noi siamo tutto.

Il protagonista

Il 23enne dà un volto realistico al personaggio adattato dal romanzo di Becky Albertalli (Non so chi sei mai io sono qui) che ha conquistato milioni di lettori in tutto il mondo. Ci fa vivere la vivacità degli anni del liceo e i tormenti, imprescindibili di quel periodo. E, sul finale, la sua sofferenza diventa anche la nostra in un percorso empatico che ci avvicina irrimediabilmente al giovane Simon.

“È un personaggio con cui è facile identificarsi ed è questo uno dei punti di forza del film: è una persona per cui fai il tifo a prescindere dal tuo orientamento sessuale. Penso che tutti vogliano che Simon trovi la felicità e di questo parla il film. Di Simon che trova la felicità, l’auto-accettazione e infine l’amore”, ha detto Robinson in un’intervista.

Tuo, Simon – 110 minuti – così porta sullo schermo una storia senza stereotipi, dall’andamento da serie tv. Dal ritmo veloce, accompagnata dalla giusta musica e da una buona dose di speranza: perché – come dice il protagonista – “ognuno merita una grande storia d’amore”

Il resto del cast

Nel cast anche Katherine Langford, ventiduenne attrice nominata ai Golden Globe per la sua interpretazione nella popolare serie tv di Netflix Tredici. Poi Josh Duhamel, Jennifer Garner, Logan Miller, Alexandra Shipp, Jorge Lendeborg e Keiynan Lonsdale.
VOTO: ★★★☆☆

SINOSSI

Il sedicenne gay Simon Spier inizia a flirtare online con un suo compagno di classe , la cui identità peò resta segreta. Ma quando una delle mail che si scambiano, finisce nelle mani sbagliate , il segreto di Simon rischia di diventare di pubblico dominio. Inizia a essere ricattato da Martin, un suo compagno di scuola che cerca di superare i suoi problemi di relazione attraverso un atteggiamento aggressivo. Martin pretende che Simon lo aiuti a conquistare la bella Abby Suso (Alexandra Shipp). Se si rifiuterà di aiutarlo, divulgherà, non solo il suo segreto, ma anche quello di Blue, lo pseudonimo dietro il quale si nasconde il ragazzo con cui Simon ha intrapreso una fitta corrispondenza.

Mentre lo scambio di mail con Blue diventa sempre più intenso e le minacce di Martin sempre più insistenti, Simon teme che la situazione gli stia sfuggendo di mano. Ora deve trovare un nuovo modo di uscire dalla propria comfort zone prima di esserne catapultato fuori. Il tutto senza, però, senza perdere i suoi amici, compromettersi e rovinare un’occasione di felicità con un ragazzo di cui non conosce neanche il vero nome.

 
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it