Kanye West canta la bipolarità: "Non è una disabilità, è un super potere"

Kanye West canta la bipolarità: “Non è una disabilità, è un super potere”

kanye west bipolareROMA – Il 1° giugno è uscito Ye, l’album più personale di Kanye West. Sette tracce per poco più di mezzora in cui il rapper affronta i suoi demoni. Tutti concretizzati nello spettro della bipolarità che gli è stata diagnosticata solo l’anno scorso.

La copertina dell’album parla chiaro: “Odio essere bipolare. È fantastico”. Una scritta esplicativa che West ha creato con il suo iPhone. Nell’ultimo anno, Kanye ha dovuto fare i conti con se stesso e con questa condizione che, in realtà, per lui “non è una disabilità ma un super potere”.

Un qualcosa che la star ha capito anche grazie realizzando Ye: “Sono molto fortunato e privilegiato soprattutto se penso ad altre persone che hanno problemi di salute mentale come me, ma che non sono Kanye West. E non possono esprimersi con la musica, non possono realizzare un album, come ho fatto io, che mi fa capire che va tutto bene”.

Il disco, al momento, disponibile solo in versione digitale in streaming.

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it