Un viaggio tra terra e cielo nel nuovo album di Tommaso Primo

Un viaggio tra terra e cielo nel nuovo album di Tommaso Primo

Roma – Fuori l’8 giugno “3103”, il nuovo disco di inediti firmato Tommaso Primo, un lavoro discografico tra terra e cielo, un album fantascientifico che racconta un futuro immaginario. Nove tracce suddivise per sound, argomenti e storie in due grandi aree narrative, quella di matrice terrestre, ovvero tutto ciò che avviene prima del viaggio, e quella di natura astrale, con avvenimenti successivi alla partenza inclusi, quest’ultima, ben descritta in “Cassiopea”, ballad che fa da spartiacque ai due momenti del racconto.
Nonostante le ambientazioni fantascientifiche, “3103” è un disco dove l’analisi politica e sociale la fanno da padrone, ironico sui cliché di cui la società moderna è schiava, deciso nel messaggio ecologista, feroce nella critica al potere. Tommaso Primo per questo nuovo album si è ispirato musicalmente alla tradizione soul statunitense con sfumature tropicaliste e innesti R’n’B e Rap, il tutto condito da un suono vintage di matrice ’70-’80. La poetica Nerd si mescola alla tradizione del lessico partenopeo, creando una originale forma di linguaggio ed espressione artistico-comunicativa.

Il disco del cantautore napoletano è stato anticipato dal singolo “La leggenda del Superman napoletano”, brano che in meno di un mese ha superato le 40mila views sul tubo.

Tommaso Primo - La leggenda del Superman napoletano

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it