Al Teatro India va in scena ROMA CITTÀ MONDO

Al Teatro India va in scena ROMA CITTÀ MONDO

Roma – Riflettori accesi nella capitale per più di un’iniziativa, merito della famosa Estate Romana che, seppur sotto tono, esiste e resiste grazie ad associazioni e organizzazioni che credono e amano questa magica città.

Tra gli appuntamenti in programma dal 17 al 28 giugno rivive e rinasce il Teatro India con ROMA CITTÀ MONDO, una vera e propria festa teatrale dell’intercultura lunga dieci giorni. Lungotevere Vittorio Gassman diventa un un villaggio per spettacoli, performance, laboratori, concerti e videoinstallazioni che trasformano i confini in soglie da oltrepassare. Un’occasione per abbattere le immaginarie barriere della distanza e della diversità attraverso il teatro: linguaggi, azioni, interazioni che coniugano arte, cura e cambiamento sociale. Attività per favorire snodi, punti di contatto e di incontro: zone di transito, all’interno delle quali circolino conoscenze, saperi, culture, lingue, differenze e somiglianze.

Un progetto del Teatro di Roma – Teatro Nazionale realizzato con il sostegno di MiBACT e SIAE, nell’ambito dell’iniziativa Sillumina – Copia privata per i giovani, per la cultura.

ROMA CITTÀ MONDO è un’occasione per interrogarsi e confrontarsi sul significato e sull’idea di “città” intesa come luogo dalle mille fratture e differenze, dai mille tessuti da ricucire attraverso il teatro. Un programma di spettacoli e laboratori ad ingresso libero dedicato ad artisti, cittadini e associazioni che vedono nella periferia zone di contatto, che affrontano il tema della diversità, della distanza metaforica e fisica dal centro e da sé, proponendo il teatro sociale come possibile risposta, veicolo di accoglienza, di dialogo interculturale, di inclusione e di crescita personale e collettiva. Il teatro come strumento per indagare i problemi delle periferie e le disuguaglianze sociali, avviando processi di costruzione comunitaria, creando punti di incontro tra saperi, culture, conoscenze diverse.

ROMA CITTÀ MONDO ha aperto le porte alla città domenica 17 giugno con il debutto nazionale di Famiglia, con protagonista Marcello Fonte – palma d’oro al festival di Cannes 2018 per Dogman di Matteo Garronein scena con gli attori ex detenuti del gruppo Fort Apache, per la regia Valentina Esposito. 

Il festival continua dal 18 al 28 giugno con spettacoli e restituzioni laboratoriali realizzati da artisti under 35 a ingresso libero.

Per conoscere tutto il programma www.teatrodiroma.net

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it