#Maturità2018. Gli Eugenio in Via Di Gioia: “Studiate negli anni e all’esame non dovrete studiare”

Il racconto della band torinese

ROMA – Eugenio Cesaro, Emanuele Via, Paolo Di Gioia, Lorenzo Federici: tra loro, c’è chi ha fatto la tesina sul cubo di Rubik, chi era scarso in matematica e chi ha studiato solo per l’esame: ma per gli Eugenio in Via Di Gioia il trucco è solo uno: “Studiate nel corso degli anni così all’esame di maturità non dovrete studiare“.

Il racconto della band torinese

2018-06-25T11:36:00+02:00