Maturità2018. Gli scamotage stilistici dei maturandi per passare inosservati

#Maturità2018. Gli scamotage stilistici dei maturandi per passare inosservati

ROMA – Dopo la Milano Fashion Week che si conclude oggi, parte un’altra MFW: la Maturando Fashion Week! Eh si: il 20, 21 e 25 giugno ci saranno gli scritti dell’Esame di Stato e l’intento di ogni maturando è proprio l’opposto della Milano Fashion Week, ovvero: “Passare Inosservati” per essere lasciati in pace dal Commissario Esterno e, sperano, di poter magari anche recuperare qualche suggerimento dai compagni. Come evitare attenzioni? Sobrietà, classicità e Beige.

 

Ecco lista di suggerimenti di ScuolaZoo per il look del maturando perfetto:

· Parola d’ordine, sobrietà – Ricordatevi che non state andando a un concerto e non dovete far colpo sul ragazzo/a che vi piace, per quello ci sarà tempo quando dovrete festeggiare la fine degli esami. No infradito, no colori sgargianti, no canottiere fluo o pantaloncini floreali o hawaiiani.

· Consigli per ragazze – scegliete colori tenuti e capi semplici, come ad esempio la camicia che vi ha regalato la zia e che fa tanto prima comunione e per questo avete nascosto in fondo al guardaroba, oppure dei pantaloni lunghi fino al ginocchio. I colori? Tenui, autunnali, neutri: il contrario di cosa fareste normalmente!

· Consigli per ragazzi – Una polo dai colori pastello scuri vi farà mischiare alla massa e risponderà all’esigenza di non avere caldo rimanendo con uno stile classico. Via libera a jeans (ma senza strappi o borchie), pantaloni lunghi e scarpe chiuse e ben tenute (l’effetto “distrutto perché vissuto” non è contemplato!).

· Trucco e parrucco – Per le ragazze via libera a comodi chignon, code di cavallo, semplici trecce, mentre per i ragazzi l’ideale è puntare su tagli di capelli che non comprendano rasature originali o creste ingellate. Trucco? Tonalità neutre per un look nude effetto naturale.

· Mimetizzarsi non vuol dire cambiare – Se siete naturalmente fuori dagli schemi riducete un po’ ma non esagerate: Ricordatevi che l’idea è non dare nell’occhio! E quindi, se normalmente spuntate fra la massa, fare tutto il contrario di botto attirerà su di voi l’attenzione! Giocate di furbizia! Ad esempio, vi piacciono i capi con stampe originali e i gioielli vistosi? Rielaborate i dati e per gli esami scegliete fantasie micro e bijoux bon ton dall’effetto chic per un look 10 e lode.

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it