#Maturità2018. Anche in Sardegna arriva l'ansia degli esami

#Maturità2018. Anche in Sardegna arriva l’ansia degli esami

ROMA – “Ansia, troppa ansia”. Non riesce ad aggiungere molto altro, Asia Serra, studentessa del liceo linguistico Emanuele Piga di Villacidro, in provincia di Cagliari. Siamo ormai ai momenti finali prima dell’inizio degli esami di Stato e in tutta Italia risuona l’eco della disperazione dei ragazzi, alle prese con gli ultimi tentativi di studio.

“Ho veramente molta paura, ma allo stesso tempo sono anche sollevata perche’ so che sta per finire”, commenta Asia, che teme soprattutto la terza prova.

“Per noi del liceo linguistico le prime due prove sono meno nozionistiche, perche’ dopo il tema dobbiamo affrontare il test di francese, che sara’ sempre discorsivo– commenta- mentre la terza prova e’ il nostro vero incubo”. Si studia senza sosta, quindi, colmando le distanze tra gli altri compagni con videochiamate e messaggi che aiutano a smorzare la tensione. “Questa sera rimarremo a casa- aggiunge- ripasseremo fino a tardi e poi riposo prima della sveglia”.

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it