Tedua e la sua FASHION WEEK RMX in featuring con Sofiane

Tedua e la sua FASHION WEEK RMX in featuring con Sofiane

ROMA – ONLINE il video ufficiale di FASHION WEEK RMX (Sony Music), il nuovo singolo di Tedua con la produzione di Chris Nolan e la straordinaria partecipazione di Sofiane. Il brano è disponibile da venerdì 29 giugno in radio, nei digital store e su tutte le piattaforme digitali.

Da un’idea di Tedua, il video è girato nella periferia di Genova, città d’origine dell’artista, e a Milano, tra palazzi, architetture urbane in cemento e terrazze di abitazioni di lusso. Il videoclip è diretto da Federico Merlo e prodotto da Umberto Falsina. Nel singolo, estratto dall’album Mowgli (certificato disco d’oro) la forte esigenza comunicativa di Tedua si traduce in un fiume di parole riversato su basi canonicamente trap. In questa nuova ed esplosiva versione è affiancato da Sofiane, il rapper francese da record di vendite classe 1986 che si distingue per le strofe graffianti e un ritmo unico, affermandosi come uno degli artisti più promettenti del panorama musicale trap in Francia.

tedua fashion week con sofiane

Tedua, tutte le date del tour 

12 luglio –  Bits Festival  di Salerno
21 luglio – Touchè Santafè di Marina di Ravenna
22 luglio – GoaBoa Festival di Genova
25 luglio – United Deejays Kalypso Club  di Pag (Croazia) 
28 luglio – Villa Ada – Roma incontra il mondo 
4 agosto – Beky Bay  di Bellaria (Igea Marina)
8 agosto – Sottosopra Fest di Gallipoli

 

 

Fashion Week Rmx di Tedua ft. Sofiane, il testo

Tutta la strada riunita
Perché un mio pezzo è in uscita
Lamborghini, se alzo chili quando guidi la ammortizza
Non far la faccia stupita
Chi mi minaccia è suicida
Sai che intendo dire che apro rime manco in chirurgia
Entro dentro un hotel di lusso pagato
Senta spenga quell’antifumo del cazzo
Io con i miei che destiamo sospetto 
Mentre lampeggia il metal detector
Porto dell’oro non ho addosso un rrofe però fre
Le corde vocali sono in fil di ferro
Segui il mio gruppo combutta col male
Sembriamo jedi, senza le spade
Quando la scala del blocco
Occulta un MP5 con mirino laser
Homie non fotto con certe bad vibes
Sarà il prodotto di quel che vedrai
A Cogo il coccodrillo non piange le lacrime
O racconta chiacchiere in giro
Sai che il beat di Chris ti martella
Ho un amico “X” che sta in cella
Alla Fashion Week in passerella
Esco una mia hit, sì, alzo l’asticella
Okay, sto facendo il contrario
Di quel che mi dicevano
Non sei prettamente portato
Scusa ma per i miei sogni
Muoio, mordi, Mowgli è un soldato
Le Tigri di Mompracem, il fumo da Mohammed
Roccia sto rello è rubato
Ha le carene da smontare
In strada da moldave
Oh mio dio sto male
Conta cash sapido, amido
Guardalo mentre si gonfia in esubero
Supero questi ladruncoli all’angolo
Capito al momento giusto
Aspetta e l’aggiusto
Che è commovente il movente si sente fra hai inventato tutto
Uh ho un flow fresco europeo, nell’ateneo
Lei che mi vuole sotto il suo pareo
Morde le labbra al neo
Pensa “jo te japuleo”
(Claro que si mi amor)
Dentro il quartiere ho un cantiere di idee
Solo chi cresce riesce a metterle insieme
Seme della discordia incontra quello del bene
Sai che frate riprendo i passi come il breaker e lo skater
Fa con i trick imparati
Vedi che aggiungo lo stile in all-in con più fiches dei pirati
Sai che il beat di Chris ti martella
Ho un amico “X” che sta in cella
Alla Fashion Week in passerella
Esco una mia hit, sì, alzo l’asticella
Okay, sto facendo il contrario
Di quel che mi dicevano
Non sei prettamente portato
Scusa ma per i miei sogni
Muoio, mordi, Mowgli è un soldato

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it