Vi ringrazio per la risposta ...ma mi sorge un altro dubbio...

Vi ringrazio per la risposta …ma mi sorge un altro dubbio…

Salve,
scusate vi ringrazio per la risposta esaurientissima a me inviata …ma mi sorge un altro dubbio e vi chiedo ancora aiuto …mi avete rassicurato nel cimentermi in rapporti completi con la mia partner che assume un anticoncezionale per via orale(klaira)…comunque dopo aver eiaculato internamente…è preferibile espellere per quanto possibile il liquido seminale??? Oppure non scaturisce alcuna conseguenza il fatto di non essere espulso e quindi poi “smaltito” dal corpo della mia ragazza???…scusate ancora vi ringrazio vivamente …saluti

Raffaele, 19 anni


Caro Raffaele,
la pillola anticoncezionale è un farmaco il cui principale effetto è quello di impedire l’instaurarsi della gravidanza attraverso il blocco dell’ovulazione. Per ciò nel momento in cui il farmaco ha svolto questo compito è irrilevante se il liquido seminale resti oppure no nella vagina. Comunque, il liquido non sfugge alla legge di gravità e quindi viene espulso, una parte di spermatozoi raggiunge, però, l’utero, ma nel caso di assunzione della pillola non troverà terreno fertile.
Un caro saluto!

 

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it