Vorrei avere altre delucidazioni sulla temperatura basale...

Vorrei avere altre delucidazioni sulla temperatura basale…

Vi ringrazio moltissimo per la risposta. se è possibile vorrei avere altre delucidazioni sulla temperatura basale: come si misura e quanto dovrebbe essere nel periodo dell’ovulazione… è possibile avere questa risposta il prima possibile?
un saluto e a presto

Anonima


Cara Anonima,
il rilievo della temperatura basale serve per individuare il momento preciso dell’ovulazione, dal momento che questa, contrariamente a quanto si potrebbe pensare, non avviene sempre a metà ciclo, ma può avvenire alcuni giorni prima, come alcuni giorni dopo.
La temperatura basale (TB) si misura prima di alzarsi dal letto al mattino, poiché qualsiasi attività può falsarla.
Per prendere la temperatura basale occorre un termometro; è preferibile procurarsi in farmacia quello specifico per la TB. Il termometro comune, quello per misurare la febbre, è sconsigliato: il termometro comune ha le tacche troppo ravvicinate e poi non è così preciso.
Se utilizzi un termometro di mercurio, scaricalo la notte precedente. Prendi la temperatura alla stessa ora ogni mattina.
Sarebbe meglio utilizzare lo stesso termometro per tutto il ciclo se possibile.
Le temperature possono essere prese per via orale, vaginale o rettale, ma devono essere prese nello stesso posto per tutto il ciclo poiché le temperature delle varie parti possono variare tra loro. Benchè la maggioranza delle donne preferisce prendere la temperatura oralmente, si consiglia di prendere sempre la temperatura per via vaginale o per via rettale. La via orale può talvolta essere troppo fredda o meno precisa.
La temperatura va registrata subito dopo averla presa.
La TB va presa prima di fare qualsiasi altra cosa compreso mangiare, bere, fumare o andare al bagno.
Si comincia dal 1° giorno del ciclo, si misura la temperatura ogni giorno, fino alla fine del ciclo stesso. I valori di temperatura devono essere rilevati con la precisione del decimo di grado (es. 37,5), e vanno riportati su di una tabella: le temperature sull’asse verticale e i giorni del mese sull’asse orizzontale. Si annota giorno per giorno la temperatura in corrispondenza del giorno in cui è stata presa. L’andamento della temperatura è in una prima fase del ciclo stabile bassa (circa 36,5) fino al momento in cui discende per un giorno per poi risalire anche oltre alla media della prima parte del ciclo. (L’abbassamento è lieve, non sempre si osserva, non è indispensabile osservarlo).
L’abbassamento ed il successivo rialzo corrisponde all’ovulazione. La temperatura poi rimane costante fino a qualche giorno prima delle successive mestruazioni in cui ridiscende. Se non ridiscende anzi si innalza, significa che si è in gravidanza.
Ci sono dei fattori che possono influenzare la TB: raffreddore, febbre, influenza, bere alcoolici, uso di stupefacenti o farmaci anoressizzanti, meno di 3 ore per sonno consecutivo, prendere la TB in momenti diversi, utilizzare un nuovo termometro nello stesso ciclo.
Speriamo di averti dato tutte le informazioni che ti possono essere utili. In ogni caso ti consigliamo di consultare sempre il tuo ginecologo e di fare riferimento a lui per ogni problema.
Noi restiamo a disposizione per ogni tua richiesta.
Saluti!

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it