Temptation Island, ecco cosa è successo nella penultima puntata

ROMA – Il viaggio dei sentimenti delle coppie sta per concludersi. Mercoledì 1 agosto andrà in onda – in prima serata su Canale 5 – l’ultima puntata di Temptation Island.

Ecco cosa è successo nella penultima puntata del docu-reality

Il quinto appuntamento si è aperto con il falò di confronto  di Giada e Francesco.

Dopo un monologo infinito senza interruzioni di Francesco, i due sono tornati a casa insieme più consapevoli dei loro errori e più innamorati che mai.

Raffaella e Andrea

Su Raffaella e Andrea non c’è molto da raccontare. Lei continua a disperarsi vedendo i video del suo fidanzato in atteggiamenti frivoli con la tentatrice Teresa. 

Per Andrea, invece, non c’è mai un video della sua fidanzata. Da una parte è contento di questo perché “vuol dire che mi sta portando rispetto“, dall’altra, invece, non può capire se la passione per la sua dolce metà arde o si è spenta. Insomma, vorrebbe vedere Raffaella flirtare (ma con rispetto) con qualcuno per testare il suo livello di gelosia. 

Lara e Michael

Dopo i gli atteggiamenti e le continua affermazioni poco rispettose di Michael nei confronti di Lara, “l’apritrice mondiale di verze” si è lasciata andare al corteggiamento del tentatore.

Dopo aver regalato alla sua fidanzata parole dolci come “cessa”, “noiosa”, “pallosa”, “poco divertente” ecc…, lui ha deciso di accusare Lara di avergli mancato di rispetto. Non c’è bisogno di ulteriori commenti per capire che Michael è “da smontare come un mobile dell’Ikea”.

Lara, stufa di questa situazione, decide di mettere alla prova Michael chiedendo alla redazione di riunire lui con la tentatrice e fargli credere che le telecamere siano spente.

Ma facciamo un passo indietro: a Lara è stato fatto vedere un video in cui Michael è in lacrime (attore da Oscar) perché ha paura di perdere la sua fidanzata. Lei – giustamente – parlando da sola nel pinnettu ha esclamato “adesso è troppo tardi”.

Dopo questo episodio, Lara decide di mettere in atto il piano “telecamere spente”. La ragazza ha fatto centro. Il video ha mostrato la falsità del suo fidanzato. Michael ha dato il meglio di sé: ha raccontato alla tentatrice di voler mostrarsi abbattuto davanti alle telecamere (ecco il perché delle sue lacrime), o meglio, vittima così da far passare Lara come una cattiva persona e lui uscire dal programma come un un ragazzo bravo e buono. E’ il caso di citare Emilio Fede:

Lara accecata dalla rabbia chiede immediatamente il falò di confronto. Michael viene avvisato in occasione della colazione prima della partenza del weekend con la single. Lui non ha accettato il falò, decidendo di partire con la tentatrice. Lara, però, non ha deciso di lasciare il programma, ma di continuare fino alla fine per poterlo guardare negli occhi al falò di confronto dell’ultima puntata che andrà in onda il 1° agosto in prima serata su Canale 5.

Martina e Gianpaolo

Se da un lato Gianpaolo flirta “innocentemente” con una tentatrice, Martina fa sul serio, o almeno sembra. Con il tentatore Andrew (o Andrea come lo chiama lei) è passione: sguardi, ammiccamenti, sospiri, baci mancati. Insomma, tra loro è tutto un “vorrei, ma non posso”. 

Lei e il single Andrew passano il loro weekend in barca. Le parole non sono state molte, ma i loro atteggiamenti troppo intimi sono bastati per spingere Martina  richiedere un immediato falò di confronto a Gianpaolo. Tra loro ci sarebbe stato un bacio, ma a coprire le loro labbra c’erano le braccia. 

Il falò di confronto tra Martina e Gianpaolo è iniziato con il piede di guerra. Ma a far scoppiare l’ira funesta del fidanzato è stato un nome: nel corso del confronto/lite  la sua fidanzata lo ha chiamato Andrea (nome del tentatore) per sbaglio. Purtroppo hanno interrotto la puntata sul più bello. Nell’ultimo appuntamento vedremo se tra loro è amore vero o no. 

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it