Revenge, al cinema la storia di una vendetta tutta al femminile

Revenge, al cinema la storia di una vendetta tutta al femminile

ROMA – Il 6 settembre arriva al cinema, per la prima volta, un “rape and revenge movie” girato da una regista donna: Revenge di Coralie Fargeat. Un action/thriller con tutte le carte in regola per diventare un vero e proprio caso cinematografico. Protagonista Matilda Lutz. Nel cast Kevin Janssens, Vincent Colombe,  Guillaume Bouchède.

La trama

Jen, sexy e sfacciata, viene invitata dal suo ricco amante alla tradizionale battuta di caccia che l’uomo organizza con due amici. Isolata nel deserto, la ragazza diventa presto preda del desiderio degli uomini e quello che doveva essere un week end di passio­ne si trasforma in un incubo, in una spietata caccia all’uomo. Ricco di virtuose sequenze pulp, Revenge ricrea il classico gioco del gatto con il topo, mostrando come una donna sappia reagire alla violenza, al più vile degli atti maschili.

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it