Durante la frequentazione mandai una foto e un video abbastanza sexy...

Durante la frequentazione mandai una foto e un video abbastanza sexy…

Buonasera, Sono una ragazza di 22 anni mi rivolgo a voi sperando di trovare un po’ di conforto..mesi fa ebbi una relazione con un ragazzo purtroppo rimase molto una cosa ‘poco seria’ condividevamo momenti di intimità ma poi tutto ad un tratto il piacere e l’affetto che provavo per lui terminarono.. in quel periodo di frequentazione gli mandai una mia foto e un video abbastanza sexy potremmo definirlo. La settimana scorsa andai da lui per farglieli cancellare e lo fece ma non li elimino anche dal cestino quindi ho paura che lo abbia ripescati, non tempo che li divulghi ma non voglio che una persona con la quale ho chiuso detenga delle immagini di me di un momento intimo o comunque nostro.. io e lui abbiamo litigato perché lui mi considera anormale per questa mia volontà di farglielo cancellare e non capisce che lo faccio per rispetto verso me stessa per proteggermi.. come posso fare ? Spero mi possiate dare un consiglio.. grazie

Anonima, 22 anni


Cara Anonima,
immaginiamo le tue paure e le preoccupazioni, e fai bene a volerti proteggere. Oggi è difficile riuscire a mantenere dei confini solidi, anche perchè proprio il mondo digitale ci insegna che non ci sono più limiti ma a tutto si può avere accesso e questo può avere come al solito i suoi pro e i suoi contro. Proprio a causa di questa fluidità che nel nostro piccolo dobbiamo imparare a ponderare bene le nostre scelte, pensare alle conseguenze e tutelarci soprattutto se tocca la nostra intimità sessuale ed emotiva.
Nel tuo caso specifico tecnicamente non c’è un reato specifico nel senso che le immagini non sono state veicolate in internet, ma è chiaro che c’è una paura che questo possa avvenire.
Probabilmente questo ragazzo non ha intenzione di utilizzarle e magari la discussione potrebbe essere stato il suo modo di difendersi perchè si è sentito attaccato e svalutato. Con un pò più di calma potete riprendere l’argomento e potresti spiegargli i motivi per cui fai questa richiesta e l’importanza che hanno per te, e che ti fidi di lui ma così come hai fatto una imprudenza tu magari potrebbe succedere anche a lui.
Negli ultimi anni sono sempre più specifiche le leggi che tendono a tutelare la privacy sul web, magari per sentirti più sicura eventualmente potresti scrivere alla polizia postale e chiedere a loro dei suggerimenti su come procedere, è un servizio molto efficente.

Speriamo di essere stati di aiuto, se vuoi torna a scriverci se ti va per aggiornarci.
Un caro saluto!