Da questo pomeriggio ho delle perdite rosate che però non aumentano...

Da questo pomeriggio ho delle perdite rosate che però non aumentano…

Gentili Dottori, vi espongo il mio problema sperando di essere chiara.
Ho un ciclo regolare di 22/23 giorni che generalmente dura pochi giorni. Ad agosto mi è arrivato il ciclo dopo 18 giorni (era il 22 agosto)  poi di nuovo dopo 15 giorni (il 5 settembre). Oggi sono al 20° giorno, già da due/tre giorni ho i tipici dolori del ciclo (mal di pancia, gambe, schiena e testa) e da questo pomeriggio ho delle perdite rosate che però non aumentano.
Ho sempre avuto rapporti protetti dall’inizio, solo il 9 settembre (quindi 4 giorni dopo le mestruazioni) abbiamo iniziato senza, la penetrazione è durata qualche minuto ma poi lo abbiamo usato e lui è venuto con un rapporto anale dopo almeno dieci minuti.
Pensate possa essere incinta o devo legare queste perdite rosate a qualche problema ormonale?
Polipi o cose simili? O un periodo di forte stress?
Sono un pò in ansia.
Vi ringrazio

Anonima


Cara Anonima,
considerando la lunghezza del tuo ciclo, ci verrebbe da pensare che le perdite rosate che si sono presentate siano il preludio delle mestruazioni o le mestruazioni stesse. Ci sentiamo di escludere la possibilità di una gravidanza poichè l’unico rapporto non è avvenuto nei giorni fertili ed è stato per lo più protetto, inoltre non è stato di tipo vaginale.
Detto ciò, tieni presente che il ciclo può subire delle variazioni, le cause più frequenti riguardano il cambio di stagione, lo stress, l’alimentazione, gli sbalzi ormonali, etc…
Quindi, prima di allarmarsi, ti consigliamo di vedere cosa accade nei prossimi mesi e nel caso si dovessero presentare di nuovo delle anomalie potresti rivolgerti al tuo ginecologo per degli accertamenti.
Un caro saluto!

 

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it