Chris Evans saluta Captain America, concluse le riprese di Avengers 4

L’ultimo film in cui apparirà il personaggio del trentaseienne

ROMA – Dopo otto anni di onorato servizio, Captain America dice addio al suo ruolo. Si sono appena concluse le riprese di Avengers 4, l’ultimo film in cui apparirà il personaggio di Chris Evans. L’attore ha, così, voluto salutare ufficialmente cast e fan con un tweet che ha fatto presto il giro del mondo.

“Ufficialmente finite le riprese di Avengers 4. È stato un giorno emozionante per usare un eufemismo. Interpretare questo ruolo negli ultimi 8 anni è stato un onore. A tutti quelli davanti la telecamera, dietro e al pubblico, grazie per i ricordi. Eternamente grato!”

Officially wrapped on Avengers 4. It was an emotional day to say the least. Playing this role over the last 8 years has been an honor. To everyone in front of the camera, behind the camera, and in the audience, thank you for the memories! Eternally grateful.

— Chris Evans (@ChrisEvans) 4 ottobre 2018

“È meglio scendere dal treno prima che siano gli altri a buttarti giù”, aveva detto il 36enne, qualche mese fa, in un’intervista al New York Times. Secondo indiscrezioni, però, l’addio potrebbe non essere necessariamente un addio congiunto a Captain America. La Marvel potrebbe passare lo scudo del supereroe a Sam Wilson (Falcon)  o all’amico di sempre Bucky ovvero Il Soldato d’Inverno.

Tra i primi a rispondere al tweet di Evans, Ryan Reynolds e The Rock, Dwane Johnson.  In una valle di lacrime il primo, in vena di complimenti il secondo.

I’m not crying. I’m weeping. There’s a difference.

— Ryan Reynolds (@VancityReynolds) 4 ottobre 2018

What a run you had brother. Congrats on breathing life into such an iconic character. Keep on keepin’ on 🤙🏾 https://t.co/yg38AcXNUi

— Dwayne Johnson (@TheRock) 4 ottobre 2018

2018-10-05T16:16:05+02:00