Festa del Cinema di Roma, 38 film in gara e star internazionali

Festa del Cinema di Roma, 38 film in gara e star internazionali

Trentotto film nella Selezione Ufficiale, 6 eventi speciali, 14 incontri ravvicinati (tra cui Martin Scorsese, Isabelle Huppert, Cate Blanchett, Mario Martone, Michael Moore, Sigourney Weaver, Giuseppe Tornatore), 13 omaggi e restauri, 7 preaperture, 28 eventi collaterali e 31 Paesi partecipanti.
Sono i numeri della tredicesima edizione della Festa del Cinema di Roma, che si svolgerà dal 18 al 28 ottobre all’Auditorium Parco della Musica e in altri luoghi di Roma.
L’evento e’ stato presentato oggi dal direttore artistico della Festa, Antonio Monda.

Il film che aprirà la Festa sarà ‘Bad Times at the El Royale‘ scritto e diretto da Drew Goddard.
L’opera rientra nella grande tradizione del noir. Nel cast del film, il premio Oscar Jeff Bridges, Cynthia Erivo, Dakota Johnson, Jon Hamm, Cailee Spaeny, Lewis Pullman, Nick Offerman e Chris Hemsworth.

Tra i film più attesi ‘Notti magiche’, ultima fatica di Paolo Virzi’, ‘The old man & the gun’ con l’addio di Robert Redford alla carriera di attore, ‘A private war’ con Rosamund Pike, ‘Il mistero della casa del tempo’ di Eli Roth, ‘Halloween’ con il ritorno di Jamie Lee Curtis, ‘Millennium: quello che non uccide‘ con un altro ritorno, quello dell’eroina Lisbeth Salander, creata da Stieg Larsson.

E poi ancora ‘Jan Palach‘, dedicato allo studente che nel 1969 si diede fuoco per protestare contro l’invasione sovietica in Cecoslovacchia e ‘Kursk’ ispirato all’angosciante storia del sottomarino russo.

Molto attesa, poi, per le Retrospettive, come quella dedicata a Peter Sellers, poliedrico artista inglese, volto di questa edizione.

Spazio anche alla tragedia della Shoah, che sarà ricordata durante la festa con la proiezione del documentario ‘Who Will Write Our History‘ di Roberta Grossman, prodotto da Nancy Spielberg, che ricostruisce le vicende dello storico Emanuel Ringelblum e della realizzazione, in segreto, di un archivio all’interno del ghetto di Varsavia.

E ancora: eventi, mostre, dibattiti, installazioni.

La manifestazione, promossa da Roma Capitale, Regione Lazio, Camera di Commercio di Roma, Fondazione Musica per Roma e Istituto Luce Cinecitta’, e’ prodotta da Fondazione Cinema per Roma con la guida di Laura Delli Colli, la direzione generale di Francesca Via e la direzione artistica di Antonio Monda.