Il galateo prima di tutto, George e Charlotte a scuola di buone maniere…da mamma Kate

ROMA – Salutare, stringere mani e seguire il protocollo. Le regole reali non risparmiano neanche i più piccoli della famiglia Windsor. Anche George e Charlotte – e presto Louis – sono obbligati a seguire l’etichetta. Fin dall’età di due anni, i bimbi hanno frequentato vere e proprie lezioni di “buone maniere reali”. A darle nessuna precettrice. L’insegnante è, infatti, mamma Kate Middleton.

Niente di troppo rigido, però. La duchessa di Cambridge, segue i suoi figli quotidianamente, insegnandogli tutto quello che c’è da sapere. Questo perché l’importante, per lei e William, è mantenere una vita il più possibile normale. Come si è potuto notare in varie occasioni, i due royal baby sanno salutare la folla e stringere mani come fanno gli adulti. Charlotte è ormai una vera star, non ha paura dei fotografi e anzi è sempre a favore di camera, al contrario di George. Il principino è più timido ma non nega mai un saluto alla stampa o alla folla.

compleanno charlotte

Tutto merito dei corsi intensivi di Kate, come ha spiegato Myka Meier di Beaumont Etiquette a Cosmopolitan:  “Crescere a Buckingham Palace vuol dire che le lezioni di etichetta sono più una sorta di insegnamento su base quotidiana, con piccole full immersion prima di un evento ufficiale o prima dell’incontro con un ospite importante, in modo da aiutare e preparare i bambini al meglio”

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it