Da videogame a serie tv: Netflix annuncia il cast di The Witcher

Da videogame a serie tv: Netflix annuncia il cast di The Witcher

Le avventure del cacciatore di mostri Geralt di Rivia approdano su Netflix. Il colosso streaming ha annunciato il cast di The Witcher, serie tv ispirata alla popolare saga videoludica. A ricoprire il ruolo di protagonista Henry Cavill, il Superman del grande schermo.

Ad affiancarlo, Freya Allan nei panni di Ciri, la principessa di Cintra. Altri personaggi della corte di Cintra includono la Regina Calanthe (Jodhi May – Il Trono di Spade, Genius), e suo marito, il cavaliere Eist (Björn Hlynur Haraldsson – Fortitude), insieme al druido Saccoditopo (Adam Levy – Knightfall, Snatch – Lo strappo).

Anya Chalotra è stata scelta per il ruolo della maga Yennefer. Alla guida dell’accademia magica Aretuza c’è Tissaia (MyAnna Buring – Ripper Street, Kill List). Yennefer è affiancata da altri giovani stregoni Fringilla (Mimi Ndiweni – Black Earth Rising), Sabrina (Therica Wilson-Read – Profile). Al cast si aggiunge Millie Brady (The Last Kingdom, Teen Spirit) nei panni della principessa Renfri.

La serie sarà composta da 4 episodi, diretti da Alik Sakharov (House of Cards, Il Trono di Spade), Alex Garcia Lopez (Marvel – Luke Cage, Utopia) e Charlotte Brändström (Outlander – L’ultimo vichingo, Counterpart e Disparue).

THE WITCHER – TRAMA

Geralt di Rivia, un solitario cacciatore di mostri, lotta per trovare il suo posto in un mondo in cui le persone spesso si dimostrano più malvagie delle bestie. Ma quando il destino lo spinge verso una potente strega e una giovane principessa con un pericoloso segreto, i tre devono imparare a convivere per affrontare insieme un viaggio.”