Chiara Bordi, dopo Miss Italia in passerella a Pechino

Chiara Bordi, dopo Miss Italia in passerella a Pechino

ROMA – Il 21 ottobre Chiara Bordi, terza classificata a Miss Italia, sfilerà a Pechino, nello “spazio M” di Wukesong, per ‘Aimer’, il brand cinese di luxury moda che l’ha scelta per indossare i suoi capi.

La diciottenne di Tarquinia, prima concorrente amputata a partecipare al Concorso con una protesi alla gamba, sarà protagonista della serata inaugurale del fashion show che presenta in anteprima le novità della collezione autunno-inverno 2018/2019.

In passerella insieme a Chiara, anche la top model ungherese Barbara Palvin, ex fidanzata di Justin Bieber e Niall Horan.

Il messaggio di coraggio e di resilienza di Chiara, dopo il grave incidente stradale in cui è rimasta coinvolta a soli 12 anni, ha fatto il giro del mondo fino ad approdare su WeChat, l’app da un miliardo di utenti. E’ attraverso questa piattaforma che la storia della reginetta di bellezza disabile ha conquistato anche il mondo dell’informazione della Repubblica Popolare Cinese.

L’obiettivo della sfilata è promuovere un nuovo concetto di bellezza, non più legato all’apparenza di un corpo perfetto ma alla fiducia in se stessi e all’atteggiamento positivo nei confronti della vita. “Perché la moda – fanno sapere gli organizzatori – non è un privilegio dell’uomo ma è un’arte che appartiene a tutte le persone, una cultura, un modo per trasmettere amore e bellezza”.