ARGH! Gli scarabocchi di Maicol&Mirco dal web alle librerie

ARGH! Gli scarabocchi di Maicol&Mirco dal web alle librerie

Esce per Bao il primo volume delle geniali vignette rosse e nere virali sul web

Roma – Gli Scarabocchi di Maicol&Mirco hanno centinaia di migliaia di follower in rete e, a grande richiesta, arrivano dal 25 ottobre per la prima volta in libreria in un’opera omnia pubblicata da BAO. Il primo volume di questa attesissima serie è: ARGH.

Vignette dal tratto inconfondibile, dal segno nero su sfondo rosso, comiche, nonsense, tragiche, in sostanza filosofiche. Scarabocchi dissacranti, immediati e profondi che con battute fulminanti hanno conquistato un pubblico immenso per la loro ardente genialità

Maicol&​M​irco​ fondono​ forma e sostanza. ​​Il segno, nero, è ridotto al minimo, perché disegna solo quello che serve per raccontare. Nello sfondo, rosso intenso, vanno in scena – sempre sull’orlo del paradosso –  la vita e la morte, la violenza e la poesia, la tragedia e il dolore, l’innocenza e il cinismo. Beffardi e graffianti, ma anche poetici e introspettivi, gli Scarabocchi di Maicol&Mirco vivono nel rovesciamento costante di ogni convenzione, illuminando condizionamenti sociali, cortocircuiti morali, incomunicabilità tra gli esseri umani. Con un progetto grafico di copertina a cura di Lorenzo Ceccotti (LRNZ), l’opera omnia degli Scarabocchi di Maicol&mirco uscirà in volumi brossurati, tascabili, incarnando l’idea di raccolta più saggia e nichilista mai vista a fumetti.

Maicol&Mirco fanno fumetti dalle scuole medie. Sono amici per la pelle. Le persone invidiose dicono che Mirco non esiste. Ma non sanno che i fumetti fanno esistere chiunque.