Diplomacy Challenge, 80 studenti si sfidano nel G20

Diplomacy Challenge, 80 studenti si sfidano nel G20

ROMA – Diplomacy Challenge (#YounG20) e’ la sfida diplomatica che coinvolge 80 ragazzi provenienti da 20 scuole superiori da tutta Italia, una due giorni iniziata stamattina a Palazzo Valentini nell’ambito di #FuturaRoma. L’obiettivo di Diplomacy Challenge e’ far conoscere alle nuove generazioni la vera essenza della diplomazia, che non significa soltanto intrattenere relazioni e incontri cordiali con i rappresentanti degli altri Stati e concluderli con una stretta di mano.

Lo scopo e’ educare i ragazzi al confronto e a impostare le relazioni umane attraverso un metodo ‘diplomatico’, che preveda la capacita’ di tessere alleanze e l’abilita’ di vedere realizzate le proprie legittime aspettative. La cornice di riferimento e’ quella del G20, il congresso internazionale che riunisce i 20 Paesi piu’ sviluppati al mondo per elaborare politiche globali in grado di fornire risposte alle sfide piu’ impellenti dei nostri tempi. Alle scuole partecipanti e’ stato assegnato a sorte un Paese tra quelli che prendono parte al G20.

Ogni istituto ha selezionato una delegazione composta da quattro studenti che vestono i panni dei diplomatici che partecipano al forum internazionale, dividendosi tra speaker e negoziatori. Le delegazioni si stanno sfidando a colpi di animati confronti pubblici in inglese all’interno di una sfida. I migliori avanzeranno fino alla finale. I voti che decreteranno man mano i vincitori verranno espressi da una giuria di diplomatici e dagli stessi studenti. La finale e la premiazione si terranno domani pomeriggio a Palazzo Venezia.