DEUTSCHLAND ‘86, la Germania della Guerra Fredda è tornata

DEUTSCHLAND ‘86, la Germania della Guerra Fredda è tornata

ROMA – 1986, Città del Capo. I destini del conflitto tra le due Germanie si giocano in Sudafrica, dove la Stasi opera in una pericolosa missione per risanare le casse della Germania Est, che metterà in pericolo le vite dei suoi agenti. Ambientata tra Berlino, Parigi, la Libia e il Sudafrica, tra losche contrattazioni e in una sensazione di costante paranoia, arriva DEUTSCHLAND ‘86, il secondo capitolo della serie di spionaggio che racconta la Germania nel fosco clima della Guerra Fredda, in onda da lunedì 19 novembre, alle 21.15, su Sky Atlantic e disponibile su Sky On Demand (su cui è già possibile recuperare anche Deutschland ‘83).

Creata da Anna Winger e Jörg Winger, diretta da Arne Feldhusen e Florian Cossen e prodotta da Sebastian Werninger, la serie tedesca è ambientata tre anni dopo gli eventi della prima stagione. Dopo il suo involontario reclutamento come spia infiltrata nella Germania Ovest, Martin Rauch (Jonas Nay)  aka Kolibri è di nuovo sul campo. Bandito dalla Stasi per i suoi crimini, è stato esiliato in Angola e costretto a vivere lontano da casa, separato dal figlio e dalla sua famiglia. Qualche parallelo più a Nord, l’Europa è martoriata dal terrorismo, e nel pieno dilagare dell’epidemia di AIDS. In piena crisi economica, la DDR teme il possibile abbandono di Mosca, che sta riorganizzando la propria struttura politica e sociale con la Perestrojka.  L’ultima speranza di Martin Rauch di rientrare in Germania è anche quella della Stasi per finanziare il progetto del partito: mettere in piedi loschi affari sul territorio africano.

A Città del Capo, focolaio della lotta all’apartheid, Lenora (Maria Schrader), zia di Rauch, è in missione per contrabbandare armi e istruire l’intelligence del Congresso Nazionale Africano, guidata da Rose Seithathi. Quando Lenora si trova in difficoltà nelle sue negoziazioni, decide di reintegrare Martin nell’intelligence. Ma ancora una volta le scelte sconsiderate della giovane spia in questa missione metteranno a repentaglio le vite di tutti e tre e in dubbio la fedeltà e la devozione di Lenora verso il partito.

Nel cast anche Sonjia Gerhardt (Una strada verso il domani), Sylvester Groth (Bastardi senza gloria),  Ludwig Trepte (Generation War), Carina Wiese (Storia di una ladra di libri), Lavinia Wilson e Fritzi Haberlandt (Babylon Berlin)

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it