Dalle pompe funebri alla tecnologia: ecco il Black friday

Dalle pompe funebri alla tecnologia: ecco il Black friday

Black Friday 2017ROMA – Comprare, comprare e ancora comprare. Che sia online o instore, oggi è questa la parola d’ordine nel venerdì più atteso dell’anno. 

Saranno circa 180mila, più di uno su quattro, i negozi in tutta Italia che offriranno sconti e riduzioni in onore del rito del Black Friday. Una giornata di super-offerte nata in Usa, ma che sulla scia dello sviluppo dell’e-commerce si è affermata anche in Italia,
dove ha ‘contagiato’ pure le attività commerciali ‘reali’.

L’obiettivo è intercettare la grande massa di consumi che il Black Friday dovrebbe movimentare: secondo Confesercenti sono infatti 12 milioni gli italiani che si sono detti pronti a comprare qualcosa durante il venerdì nero, per una spesa media pro-capite di 110 euro. Tra gli acquisti più in voga tecnologia, abbigliamento e prodotti di bellezza. Ma il ventaglio delle offerte  si è fortemente allargato dai prodotti ai servizi come trasporti, vacanze ed addirittura onoranze funebri.

Offerte di ogni tipo, anche dalle pompe funebri

Ebbene sì. Nel giorno del Black Friday tutto è possibile anche un funerale scontato. L’Outlet del Funerale, impresa di pompe funebri di Cologno Monzese, ha  proposto per i futuri clienti un taglio del 20% sul ‘pacchetto elegante’: da 2499 a 1999 euro, cremazione inclusa. “Ovviamente – ha scritto la società sul web – è possibile acquistare preventivamente il pacchetto, non c’è bisogno di morire per forza venerdì 23 novembre”. Non a caso lo slogan scelto è: “Acquista oggi il tuo funerale scontato e muori quando vuoi”.

Quello di oggi non sarà l’unico giorno dedicato allo shopping scontato. Offerte e occasioni dureranno per tutto il weekend. E per chi non avrà avuto modo di fare acquisti, niente panico perché lunedì 26 novembre sarà la volta del Cyber monday ossia il lunedì cibernetico dedicato agli sconti sui negozi online.

Occhio alle truffe!

Nei giorni del Black Friday e Cyber Monday e, in generale, nei periodi degli acquisti fate attenzione e non cliccate sulle mail che propongono affari imperdibili. Ecco alcuni consigli: 

-Andate direttamente al sito e cercate il prodotto in offerta.
-Spostate il mouse sui link per verificare se l’indirizzo di destinazione è legittimo.
–In caso di dubbio, non cliccate!
-Siate estremamente cauti verso tutte le email promozionali che vi arrivano in questo periodo.
-Verificate il certificato sull’angolo superiore sinistro del sito, assicurandovi che sia assegnato ad Amazon.com o comunque al sito “reale”.
-I siti non sono sempre identici all’originale, verificate.
-Assicuratevi che, quando vi registrate o inserite informazioni personali, il sito sia sicuro. Potete verificare sul browser, appena prima dell’URL, che sia presente la parola “Secure”.

 

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it