A Pesaro la mostra del liceo Mengaroni contro la violenza

A Pesaro la mostra del liceo Mengaroni contro la violenza

PESARO –  “Spesso le violenze accadono nell’indifferenza e nel silenzio: la cosa peggiore e’ tenersi tutto dentro e quindi aiutiamo le donne a denunciare”. Lo ha detto il sindaco di Pesaro, Matteo Ricci, rivolgendosi agli studenti del liceo artistico Mengaroni ricevuti in Comune per l’inaugurazione della loro mostra che verra’ esposta nell’ingresso del Municipio. Sopra i lavori degli studenti campeggia la scritti ‘The future is female’. “La vostra creativita’ e’ un valore aggiunto per veicolare la battaglia culturale- spiega Ricci- Perche’ le simbologie aiutano a riflettere. La violenza di genere e’ uno dei mali piu’ gravi della nostra societa’. E’ il frutto di una mentalita’ possessiva, maschilista. Che concepisce la donna non come un soggetto, ma come un oggetto da possedere. Il Centro antiviolenza serve proprio ad aiutare le donne che vogliono denunciare. Si puo’ contrastare il fenomeno, in termini di sicurezza preventiva e sul piano culturale. In questo senso, i vostri lavori sono messaggi che aiutano. Grazie al Mengaroni, che e’ sempre in prima linea”. A complimentarsi con gli studenti e la preside Serena Perugini anche gli assessori Giuliana Ceccarelli (Scuola) e Sara Mengucci (Sociale).

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it