Chi sono i Mescalina, in gara a Sanremo Giovani con Chiamami amore adesso

Chi sono i Mescalina, in gara a Sanremo Giovani con Chiamami amore adesso

Tutto quello che c'è da sapere sulla band campana

Condividi l’articolo:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Chiamami amore adesso è il brano che ha portato i Mescalina – vincitori di Area Sanremo – ad aggiudicarsi un posto tra i 24 finalisti di Sanremo Giovani, in programma il 20 e 21 dicembre saranno in gara a Sanremo Giovani 2018, in diretta su Rai 1 dal Teatro del Casinò di Sanremo.

La band campana presenterà il loro personale elettro pop-rock al grande pubblico nella prima serata di Rai 1, condotta da Pippo Baudo e Fabio Rovazzi.

Chiamami amore adesso” – musica e parole dei Mescalina, prodotto dal Maestro Umberto Iervolino – è un brano che unisce un sound pop-rock all’elettronica. Sika canta, con la sua particolare timbrica, trattando la tematica dell’amore da un punto di vista diverso, scevro dal classico romanticismo a tutti i costi, ma tuttavia vero.

“È un one night stand sospeso nel tempo – continuano i Mescalina – racconta di una passione sincera, forse del momento d’amore più onesto in assoluto, che non ha un passato e non pretende categoricamente un futuro, anzi volutamente lo sfugge”.

Chi sono i Mescalina?

I Mescalina nascono nel 2017, un giorno a caso. MESCALINA perché? Perché sull’unica strada percorribile per arrivare in sala prove compare il cartello ME/SCA, in quanto l’asse perimetrale si chiama proprio MELITO-SCAMPIA, trovandosi perciò nella periferia, ovvero nel limbo di Napoli, dunque ME/SCA/LI/NA.

I componenti della band provengono da percorsi differenti e influenze musicali diverse con un fil rouge comune, ovvero l’amore per il Pop e la necessità di aggregazione, nonché la volontà di creare qualcosa di unico insieme.

La band si compone così: Sika classe 1988 (voce), Giancarlo Sannino classe 1988 (chitarra e sequenze), Cesare Marzo classe 1995 (basso) e Claudio Sannino classe 1997 (batteria).

Il loro genere è stato definito Porno pop, in quanto musicalmente è una fusione tra elettronica, pop e rock, con riferimenti alla musica leggera italiana.

I loro testi vengono definiti criptici nonostante parlino d’amore, poiché il punto di vista è sempre differente ed inedito.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it