Tg Diregiovani – Edizione del 30 novembre 2018

Nuova edizione del Tg Diregiovani

La Giamaica festeggia: il reggae è patrimonio dell’ Unesco
Il reggae, la musica del rastafarianesimo che ha fatto ballare il mondo con le hit di Bob Marley, è stato iscritto oggi nella lista del Patrimonio culturale dell’umanità. La decisione è stata adottata a Port Louis, nelle Isole Mauritius, nel corso di una riunione dell’Unesco. Il reggae ottiene così lo status riconosciuto a circa 400 tradizioni e specialità, tra le quali la pizza napoletana e lo zaouli, la musica delle comunità gouro della Costa d’Avorio. Emerso negli anni Sessanta a partire da influenze ska e rocksteady, il reggae ha conquistato il mondo con ‘No Women, No Cry’ e altri brani di Bob Marley e del suo gruppo The Wailers.

Mystery Rooms nei Musei Capitolini per coinvolgere i giovani
Oltre alla conservazione di beni artistici di inestimabile valore, ogni museo porta con sé tracce di una storia che non tutti conoscono a fondo. Le Mystery Rooms sono state pensate per rendere note storie segrete e opere degne di attenzione, conservate in alcuni dei musei gratuiti del Sistema Musei in Comune, a Roma, coinvolgendo in particolare il pubblico tra i 16 e i 30 anni. I partecipanti avranno la possibilità di scoprire il patrimonio inestimabile di storia e di arte della loro città attraverso il gioco di squadra, la complicità, l’intuizione, il tutto in un’esperienza ludica che ricalca le popolarissime “escape rooms” o “mystery rooms” a tema.

Su Netflix arriva Baby. Andrea De Sica: la serie non è sulle squillo dei Parioli
Adolescenti dei Parioli, bisogno d’amore, noia, occhi spenti, mancanza di stupore, social e sentimenti sterili. Queste sono le caratteristiche dei primi due episodi della serie originale Netflix – disponibile da oggi – presentati martedì al cinema Giulio Cesare di Roma. Al centro del racconto non ci sono le baby squillo che nel 2014 hanno occupato le cronache, ma l’amicizia e l’amore che tentano di fare scudo alla solitudine e alla vacuità in cui vivono Chiara e Ludovica. ‘Baby’, è una serie fatta da giovani talenti che si pone come un prodotto che va oltre le regole di mercato e oltre ogni stereotipo.

Ariana Grande racconta se stessa su YouTube con un documentario
Quattro episodi per raccontare se stessa e la sua vita in tour. Ariana Grande si mette a nudo con Ariana Grande: Dangerous Woman Diaries, il documentario in quattro parti da oggi disponibile interamente su YouTube Premium. Ariana Grande: Dangerous Woman Diaries, racconterà i giorni in giro per il mondo con il Dangerous Woman Tour e quelli in studio per la preparazione di Sweetener, passando per gli eventi di Manchester.

Sfera Ebbasta torna con un doppio CD: Rockstar – Popstar Edition
Il 7 dicembre Sfera Ebbasta torna in tutti gli store con Rockstar – Popstar Edition, la nuova versione dell’album Rockstar. Una specialissima riedizione che arriva proprio nel giorno del compleanno della neonata “Popstar” per celebrare un 2018 ricco di grandi riconoscimenti e soddisfazioni. Il cofanetto, già disponibile in preorder, sarà anticipato dall’uscita di “Happy Birthday”, nuovo singolo che da venerdì 30 Novembre sarà disponibile in digitale su tutte le principali piattaforme e in rotazione radiofonica.

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it