All’IC Viriglio di Roma arriva Bullo 2.0

ROMA – Usate i social ma con consapevolezza. In mano avete un’arma, bisogna saperlo. E’ questo il messaggio lanciato questa mattina agli studenti dell’istituto comprensivo Virgilio di Roma.  Grazie al progetto Bullo 2.0 promosso dall’associazione Finas, con gli studenti di alcune classi delle medie questa mattina si è parlato dei rischi connessi all’uso scorretto delle nuove tecnologie e dei social in particolare. Partendo da esempi di casi reali i ragazzi hanno toccato con mano cosa può succeder equando il “bullo” diventa digitale. 

Di seguito l’intervista all’avvocato Giuliano De Luca: 

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it