Lady Gaga e Bradley Cooper candidati anche agli Oscar con Shallow

Lady Gaga e Bradley Cooper candidati anche agli Oscar con Shallow

Il brano della colonna sonora di A star is born concorre nella categoria Miglior Canzone Originale
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Continuano a piovere i risultati per Lady Gaga, Bradley Cooper e il loro film A star is born. Shallow, il brano simbolo del film, è stato inserito nella short list delle canzoni che concorrono agli Oscar 2019. Nello specifico nella categoria Miglior Canzone Originale

La canzone, scritta da Lady Gaga insieme a Andrew Wyatt, Anthony Rossomando e Mark Ronson, ha conquistato tutti, collezionando nomination su nomination. Shallow è così candidata anche ai Golden Globe, ai Grammy Awards e ai Critics’ Choice Awards.

Nella short list degli Oscar ci sono anche Kendrick Lamar e Sza con All the stars (Black Panther), due brani de Il ritorno di Mary Poppins e la canzone di Thom York – Suspirium – per Suspiria

Ecco la lista completa

Willie Watson, Tim Blake Nelson e Willie Watson – When A Cowboy Trades His Spurs For Wings (The Ballad of Buster Scruggs)
Sampha – Treasure (Beautiful Boy)
Kendrick Lamar and SZA – All The Stars (Black Panther)
Jónsi e Troye Sivan – Revelation (Boy Erased)
Dolly Parton – Girl in the Movies (Dumplin’)
Arlissa – We Won’t Move (The Hate U Give)
Emily Blunt – The Place Where Lost Things Go (Il Ritorno di Mary Poppins)
Emily Blunt and Lin-Manuel Miranda – Trip A Little Light Fantastic (Il Ritorno di Mary Poppins)
Quincy Jones, Chaka Khan e Mark Ronson – Keep Reachin’ (Quincy)
Jennifer Hudson e Diane Warren – I’ll Fight (RBG)
Gal Gadot and Sarah Silverman – “A Place Called Slaughter Race” (Ralph Breaks the Internet)
The Coup e Lakeith Stanfield – OYAHYTT (Sorry to Bother You)
Lady Gaga e Bradley Cooper – Shallow (A Star is Born)
Thom Yorke – Suspirium (Suspiria)
Sade – The Big Unknown (Widows)

Da questi nove candidati, il prossimo 22 gennaio verrà scelta la cinquina finale che andrà alla cerimonia di premiazione degli Oscar, che si terrà il 24 febbraio.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it