La Befana vien di notte, sui tetti della città con Paola Cortellesi

Dal 27 dicembre in sala con Universal Pictures e Lucky Red

ROMA – Di giorno maestra Paola, di notte Befana. Una supereroina della tradizione popolare italiana interpretata da una impeccabile Paola Cortellesi, protagonista de La Befana vien di notte. Al suo fianco uno strepitoso Stefano Fresi, nel ruolo di un creatore di giocattoli che fa di tutto per eliminare l’Epifania e prendere il suo posto. La pellicola, presentata al cinema Adriano di Roma, è la storia di Paola, una maestra di scuola elementare con un segreto da nascondere: bella e giovane di giorno, di notte, invece, si trasforma nell’eterna e leggendaria Befana. A ridosso dell’Epifania, viene rapita da un misterioso produttore di giocattoli. Il suo nome è Mr. Johnny ed ha un conto da saldare con Paola che, il 6 gennaio di vent’anni prima, gli ha inavvertitamente rovinato l’infanzia. Sei studenti dell’insegnante assistono al rapimento e faranno di tutto per salvarla. 

Il film, diretto da Michele Soavi e scritto da Nicola Guaglianone, è un viaggio nella crescita e nella formazione dei giovani protagonisti. La loro calza infatti è piena di doni che vanno oltre la sfera materiale. Superamento delle paure, l’importanza del collaborare l’uno con l’altro, imparare a stare nella società e in un gruppo. Questi sono i regali della “vecchietta con le scarpe rotte”. Da un grande potere derivano grandi responsabilità diceva Spider-Man. Il personaggio di Paola incarna perfettamente questo motto. Sulla base di questo, “tutte le donne sono delle supereroine– ha detto l’attrice in conferenza- Il mio personaggio è interessante perché racchiude in sé un doppio ruolo: Befana ed educatrice dei giovani studenti, che sono al centro della storia. Questo film è dedicato ai ragazzi e sarebbe bello se diventasse un classico per loro– conclude- ‘La Befana vien di notte’ è un invito per gli adulti a non smettere di praticare la fantasia e a lasciarsi trasportare dall’immaginario dei bambini“.

Questo film si fa inoltre carico della rivincita della Befana: “A Babbo Natale troppa gloria: la slitta comoda ed io la scopa, è amato da tutti perfino dalla pubblicità di una famosa bibita, di cui è testimonial nel periodo natalizio. Adesso basta: diamo alla Befana quel che e’ della Befana“, ha detto scherzando la Cortellesi.

Nel cast, oltre Cortellesi e Fresi, Odette Adado, Jasper Gonzales Cabal, Diego Delpiano, Francesco Mura, Cloe Romagnoli, Fausto Maria Sciarappa, Giovanni Calcagno, Giuseppe Lo Piccolo e Luca Avagliano.

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it