Il Collegio, dal 12 febbraio su Rai2 la terza edizione del docu-reality

Il Collegio, dal 12 febbraio su Rai2 la terza edizione del docu-reality

La classe più rigorosa della tv viaggerà indietro nel tempo fino al 1968, tra nuove materie e venti di rivoluzione
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Dopo lo straordinario successo di pubblico e critica delle prime due edizioni, torna dal 12 febbraio 2019, alle 21.20 su Rai2, “Il Collegio”. L’inedito esperimento televisivo e sociale, affermatosi come un vero e proprio fenomeno di costume specie tra i giovanissimi e gli adolescenti, quest’anno catapulterà un gruppo di ragazzi tra i 13 e i 17 anni nel 1968, un anno particolarmente significativo e ricco di cambiamenti.

La storia

Gli studenti torneranno dietro ai banchi del Collegio Convitto di Celana, a Caprino Bergamasco, dove vigono le ferree regole comportamentali e disciplinari degli anni ‘60. Dopo le edizioni ambientate nel 1960 e nel 1961, quest’anno la nuova classe si troverà alle prese con la scuola media unica nata dalla riforma del 1962: alcune materie sono scomparse ed altre nuove sono state introdotte, ma soprattutto c’è la voglia di rivoluzione che nel ‘68 ha agitato i giovani di tutta Italia e non solo.

Nel tentativo di arginare l’onda del cambiamento, il collegio sarà ancora più severo, e anche per questa edizione i ragazzi dovranno dire addio a smartphone e computer, per immergersi in un’esperienza educativa di formazione e di relazioni molto diversa e lontana dalla loro realtà quotidiana. Riusciranno i venti del cambiamento a varcare le mura dell’inflessibile Istituto? E come raccoglieranno e reinterpreteranno lo spirito del ‘68 che ha cambiato il mondo gli adolescenti del 2018, cresciuti con più tecnologia che ideologia?

A fare da voce narrante del programma ancora una volta ci sarà il conduttore Giancarlo Magalli: come sempre il percorso sarà difficile, non tutti i partecipanti arriveranno alla fine, ma tutti saranno in qualche modo cambiati da un’esperienza unica.

Un format di successo

Con uno share del 23,2% sugli 11-14enni, lo scorso anno “Il Collegio” si è confermato un programma vincente sia in termini di linguaggio sia per la sua capacità di intercettare un target particolarmente esigente e tradizionalmente poco attratto dalla Tv generalista come quello dei teenagers.

Il Collegio, dal format internazionale “Le Pensionnat – That’ll teach’em” di cui la Rai ha acquisito i diritti, è un programma realizzato in collaborazione con Magnolia (Banijay Group).

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it