Lupi mannari, mostri e ragni alieni: su Netflix arriva Love, Death & Robots

A VPN is an essential component of IT security, whether you’re just starting a business or are already up and running. Most business interactions and transactions happen online and VPN
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – Novità in arrivo in casa Netflix. Presto sul servizio di streaming arriverà Love, Death & Robots, una serie TV antologica animata presentata da Tim Miller (regista di Deadpool e dell’attesissimo sequel di Terminator, al momento senza titolo) e David Fincher (MINDHUNTER, Gone Girl, House of Cards).

Love, Death & Robots è una serie composta da brevi storie animate, che spaziano tra generi diversi: fantascienza, fantasy, horror e comedy. Un approccio narrativo audace contraddistingue ciascuna storia, ogni episodio è concepito per essere facile da guardare, ma molto difficile da dimenticare.

La serie prende ispirazione dai generi eclettici e provocatori che hanno influenzato la formazione e l’approccio allo storytelling di Tim Miller e David Fincher.

Miller ha affermato: «Love, Death & Robots è il progetto dei miei sogni, in grado di fondere il mio amore per l’animazione con storie meravigliose. Film, romanzi e storie di pura fantasia mi hanno ispirato per anni, ma fino ad ora erano rimasti relegati alla cultura di nicchia dei secchioni e dei nerd, di cui facevo parte. Sono terribilmente eccitato perché finalmente il panorama dell’intrattenimento è cambiato abbastanza da permettere ai contenuti animati per adulti di diventare parte integrante di una conversazione culturale più ampia.»

La produzione di Love, Death & Robots ha riunito una comunità dell’animazione globale, che vede coinvolti professionisti e studi d’animazione con prospettive uniche nel loro genere, registi e artisti provenienti da tutto il mondo. Diciotto storie in totale, ogni cortometraggio è stato creato scrupolosamente, con un mix di energia, azione e black humor impudente.

David Fincher, Tim Miller, Jennifer Miller e Josh Donen sono i produttori esecutivi. Love, Death & Robots unisce creatori di prima classe del mondo dell’animazione e storie accattivanti per la prima serie antologica composta da brevi storie animate, un’esperienza di visione viscerale, unica. 

Ogni episodio della serieè un racconto conciso, che dura tra i 5 e i 15 minuti, creato da un team diverso di registi provenienti da tutto il mondo. Lo stile di animazione va dal tradizionale 2D al 3D photo-real CGI.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Sausan Khalil
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it