La storia di Atchoum, il gatto con la sindrome del Lupo Mannaro

La storia di Atchoum, il gatto con la sindrome del Lupo Mannaro

E' l’unico gatto conosciuto con la ipertricosi, la crescita rapida e continua dei peli
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Al gatto Atchoum i peli certo non mancano.
Star di Instagram, con un seguito di oltre 330 mila persone, il persiano è talmente peloso da sembrare finto, come un peluche.
Il realtà, Atchoum è speciale.
E’ l’unico gatto conosciuto a soffrire di ipertricosi, comunemente nota come sindrome del lupo mannaro, una condizione che, per iperattività ormonale, provoca una crescita di peli rapida e continua.

A causa della malattia ha dovuto subire l’asportazione degli artigli (un intervento noto come ‘declawing‘), conseguenza del loro ispessimento veloce e incontrollato.
Atchoum ha anche denti piccoli, ma questo non gli impedisce di mangiare bene.
Proprio a causa della sua unicità, non si sa come progredirà la sindrome.
Ma il gatto ha trovato una famiglia umana che lo riempie di amore e di coccole!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it