I dubbi che mi assalgono sono che sto con lui per bisogno di affetto…

Ho un enorme problema.
Sono fidanzata da 3 anni e mezzo quasi. Io e lui ci conosciamo da molto più tempo, precedentemente eravamo migliori amici. Col tempo ci siamo avvicinati, lui è sempre stato attratto da me, e ci siamo messi insieme. Siamo sempre andati d’accordo. Mai litigate troppo frequenti ed estreme, mai troppa gelosia… Abbiamo un rapporto di dialogo non indifferente. Se c’è un problema se ne parla. Lui mi ama tantissimo, ma io non lo so. Sto bene con lui a fare qualsiasi cosa si fa in una coppia, ma appena stiamo lontani non penso a lui come un fidanzato. Dovrei sentire la sua mancanza eppure non ne sento nemmeno un pò.
Ho avuto paura soprattutto in questi ultimi mesi che io mi sia messa con lui per sentirmi amata. In pochi mi amano. Avrò si e no due amici fidati, coi miei non ho un bel rapporto poiché mia madre è molto infantile e non siamo mai stati a casa come una vera famiglia nonostante i miei non siano ne divorziati o altro. Sono sempre stata una persona bisognosa d’affetto. E i dubbi che mi assalgono sono che io mi sia messa con lui e ci sto ancora perché ho bisogno del suo affetto. Ma di solito dovrei amarlo prima io no? Inoltre ultimamente c’è stata una situazione breve ma intensa con un mio collega di università.. ci siamo baciati e non ne abbiamo nemmeno parlato. È successo e basta, un giorno mentre studiavamo. Diciamo che lui fa un pò così con tutte ma non pensavo anche con me che mi conosce da molto più tempo e con cui ha un rapporto più intellettuale già dalle superiori… Il mio ragazzo non lo sa, ne morirebbe se lo sapesse… Lo saprà solo quando io prenderò una decisione sul nostro rapporto così da poter dire voglio te nonostante abbia fatto questo, oppure non ti voglio. Non so che fare…
Grazie in anticipo dei vostri consigli

Anonima, 19 anni


Cara Anonima,
hai fatto una descrizione molto chiara della relazione che stai vivendo, ponendo l’accento sui dubbi e sulle perplessità che ultimamente sembrano stiano emergendo dentro di te. Sai, l’amore è una faccenda alle volte strana, con il tempo può modificarsi e far sentire insoddisfatti e titubanti portando a cercare altro al di fuori della relazione sentimentale. In questo spazio tu sicuramente stai tirando fuori il coraggio di guardarti dentro e conoscere i pensieri più nascosti e fastidiosi, quelli che forse si tendono a nascondere per paura che la situazione possa mutare, e invece si percepisce la tua voglia di andare a fondo e di capire come gestire al meglio questa situazione che di certo, alla lunga, può stancare da un punto di vista emotivo. Apparentemente dalle tue parole sembra che il rapporto con lui proceda bene, lo descrivi come un ragazzo che ti ama molto, sapete dosare la gelosia e le litigate e il dialogo non sembra mancare. Eppure in una relazione deve esserci reciprocità, nel senso che anche da parte tua ci deve essere motivazione, desiderio, voglia di condividere. Dici che quando sei lontana da lui non ti manca così tanto, anzi addirittura hai lasciato entrare un’altra persona nella tua vita, seppur con un solo bacio. Forse vale la pena soffermarsi a riflettere su che cosa ti ha spinto ad avvicinarti a quest’altro ragazzo, cosa non ti soddisfa della relazione che stai vivendo? Potrebbe essersi affievolita la passione? Il rapporto può essere scivolato in una monotonia? Molte volte può capitare senza accorgersene che si cade nella routine quotidiana, perdendo quegli stimoli che invece in un rapporto servono a mantenere alto l’interesse. Hai provato a portare nel rapporto una ventata di novità magari cercando anche questa volta un dialogo con lui? Non tenerlo lontano da ciò che stai vivendo, insieme potete aiutarvi! Sperimenta cose nuove e vedi se ti si riaccende quella fiamma che ti ha unito a lui, non perdendo mai di vista quello che vuoi veramente. Ascoltati e ascolta le emozioni che ti suscita, loro ti guideranno nel gestire la situazione al meglio. Prenditi del tempo per te, in questo modo potrai capire la strada da intraprendere.
Speriamo di averti dato degli spunti su cui riflettere!
Un caro saluto!

15 Gennaio 2019