Leggenda Urbana, il singolo di Mondo Marcio "per chi non ha mai smesso di crederci"

Leggenda Urbana, il nuovo singolo di Mondo Marcio “per chi non ha mai smesso di crederci”

Il nuovo singolo è stato anticipato da tre brevi video/documentari
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print
ROMA – È disponibile da oggi su tutte le piattaforme digitali Leggenda Urbana, il nuovo singolo di Mondo Marcio, scritto e prodotto dallo stesso rapper con Gweedo Carbonyellow. “Leggenda Urbana – dice del brano Mondo Marcio è per chiunque non ha mai smesso di crederci:  per ogni studente che vuole diventare il nuovo presidente, per ogni artista che non riesce a dormire la notte perché l’ambizione (non il protagonismo!) lo divora, per ogni madre come la mia che ha fatto due lavori al freddo per mettere un piatto caldo in tavola, per ogni fra’ e per ogni regina che anche dal bordo di un marciapiede non smettono di guardare la luna perché sanno che un giorno ci arriveranno davvero“. Il nuovo singolo è stato anticipato da tre brevi video/documentari:

 Una playlist per celebrare i primi 15 anni di carriera

Su Spotify è possibile ascoltare Mondo Marcio – Greatest, la playlist creata dall’artista per celebrare e condividere con i suoi fan i 15 anni di carriera.

Il tour 

Mondo Marcio, inoltre, si esibirà nei più importanti club d’Europa con il Rap God Tour in partenza il 1 aprile dal Razzmatazz di Barcellona. Il tour proseguirà, poi, con i seguenti appuntamenti: 2 aprile a Dublino (Whelan’s), 3 aprile a Londra (93 Feet East), 4 aprile ad Amsterdam (Q Factory). Dopo il tour europeo, Mondo Marcio ritornerà in Italia con due date evento in programma il 10 aprile a Roma (Largo Venue) e il 18 aprile a Milano (Fabrique). Quasi due ore di musica dal vivo con la live band al completo, scenografia mozzafiato e uno show ricco di sorprese!
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Giusy Mercadante
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it