Arriva in libreria Haxa 2 - Ombre d'acqua firmata da Nicolò Pellizzon

Arriva in libreria Haxa 2 – Ombre d’acqua firmata da Nicolò Pellizzon

Il secondo capitolo del fumetto tecno-fantasy sarà in libreria dal 31 gennaio
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Uscirà il 31 gennaio per BAO Publishing il secondo volume della tetralogia magica di Nicolò Pellizzon: Haxa volume 2 – Ombre d’acqua.

Questo secondo volume della serie techno-fantasy di Nicolò Pellizzon, riprende la contrapposizione tra le due scuole di magia presentate nel primo volume, gli elementalisti e i goetiani, che si fronteggiano per il controllo dell’Haxa, un’energia occulta che scorre attraverso la materia.

Continuamo a seguire le avventure del gruppo di giovani maghi fuorilegge, Sophia, Aiko, Claire e gli altri, in fuga dai custodi delle arti magiche e dalla polizia antimagica, dopo gli eventi che hanno messo sotto gli occhi del mondo come l’Haxa possa riscrivere le regole dei conflitti, rivelando che non tutta la magia è sotto il controllo delle due scuole.

Esplorando i temi dell’amicizia, della fiducia in se stessi e negli altri, della comprensione della natura del mondo, passando per la costruzione di una mitologia allo stesso tempo moderna e senza tempo, l’autore rende il mondo di Haxa vibrante di verosimiglianza, pur essendo lontanissimo dalla realtà del lettore.

Chi è Nicolò Pellizzon?

Nicolò Pellizzon è nato a Verona nel 1985. Il suo primo libro a fumetti, Lezioni di Anatomia (Grrrz comic art books, 2012) ha vinto il premio “Carlo Boscarato” al Treviso Comic Book Festival come miglior fumetto dell’anno. Nel 2014 esce Gli amari consigli per BAO Publishing e a fine 2015 la raccolta autoprodotta Abraxas. A settembre 2016 Canicola pubblica Horses, il suo terzo libro, mentre a novembre pubblica una storia sul numero di Dylan Dog Color Fest Favole Nere. Nel 2017 è uscito il primo volume di Haxa, I confini del vento. A Settembre 2018 il Treviso Comic Book Festival cura la sua mostra personale “From Ritual to Romance”. Ha pubblicato le sue storie anche nelle antologie dei gruppi Delebile e Teiera. Collabora come illustratore con Feltrinelli, Einaudi, Battello a Vapore, Edizioni El.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it