Il dissing è pronto: Ghali e Guè Pequeno criticano il nuovo album di Fedez

Ed è subito botta e risposta su Twitter
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – Dopo mesi di anticipazione e tre singoli, è uscito ieri Paranoia Airlines, il nuovo album di Fedez. Sedici le tracce nel disco, che sta raccogliendo pareri contrastanti. E anche polemiche. 

A scatenare la prima discussione è stato Ghali. L’artista ha scelto di commentare su Twitter l’ultima fatica del collega, rinominandola “Che noia Airlines”.

A non smorzare decisamente i toni si è poi aggiunto Guè Pequeno, che con Fedez ha un passato non proprio rose e fiori. Il rapper – che proprio nel giorno di Paranoia Airlines ha pubblicato 2% con Frah Quintaleha risposto a Ghali con l’emoji di un aereo e di una faccina assonnata.

A chiudere il cerchio è, poi, arrivato Fedez, che ha risposto a Ghali con un cuoricino. Il rapper ha, così, voluto sorvolare. Non hanno fatto lo stesso i fan, che si sono rivoltati contro Ghali accusandolo di “sputare nel piatto dove ha mangiato”. Fedez e Ghali hanno collaborato nel 2011 nel brano Giorni, contenuto ne Il mio primo disco da venduto del primo

Nel disco anche un featuring con Guè Pequeno

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Giusy Mercadante
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it