"La città in fondo al mare", la favola che racconta le storie dei migranti

“La città in fondo al mare”, la favola che racconta le storie dei migranti

Domani a Roma la presentazione dell'albo, a cura delle Edizioni Sonda, dedicato al tema delle migrazioni. In sala gli autori e ospiti importanti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
Roma – Ci sono favole più moderne di altre, racconti importanti e necessari che in un certo periodo fotografano ed insegnano, a grandi e piccoli, un inno alla vita di cui si sente bisogno.
Domani, giovedì 31 gennaio, le Edizioni Sonda lanciano “La città in fondo al mare”, un albo che racconta ai bambini (e non solo) il tema delle migrazioni. L’appuntamento è a Roma, alle 18, alla Feltrinelli di Largo Argentina.
Una storia sui valori della solidarietà e della speranza che ci mette di fronte a una serie di domande rivolte al futuro che ci aspetta e a quello dei nostri figli.
Mauro Grimaldi e Spartaco Ripa, gli autori de’ “La città in fondo al mare”, racconteranno a voce il loro lavoro insieme a Nicola Brotto di Unicef Italia. Ospiti durante l’incontro l’attore e regista Sebastiano Rizzo da sempre impegnato nel sociale, il giornalista ed esperto di fumetto e animazione Luca Raffaelli e la consigliera del Primo Municipio Sara Lilli.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it