Vorrei avere un rapporto completo e non protetto, rischierei qualcosa?...

Vorrei avere un rapporto completo e non protetto, rischierei qualcosa?…

Salve, ho smesso di prendere l’antibiotico Cefixima, cefixoral domenica 3 febbraio e nel frattempo sto prendendo la pillola anticoncezionale klaira da 10 giorni , sabato sera ( quindi sei giorni e mezzo dalla fine della terapia antibiotica) vorrei avere un rapporto completo e non protetto, dite che rischierei qualcosa o posso stare tranquilla ? Grazie

Serena, 19 anni



Cara Serena,
l’antibiotico che hai assunto appartiene alla classe delle cefalosporine e come per le altre penicelline il dato è abbastanza controverso poiché non vi è la certezza assoluta di interferenze ma solitamente si consiglia di utilizzare metodi di barriera come il preservativo durante il periodo di assunzione della pillola e nei successivi 7 giorni. Questo fa si di mantenere una copertura contraccettiva elevata. Il rischio di una interazione tra pillola e antibiotico è correlato alle possibili interferenze della flora intestinale, che porterebbero ad un più basso assorbimento degli estrogeni e ad una ridotta efficacia dei contraccettivi orali in associazione.
In questi casi è sempre bene avvertire il medico rispetto al tipo di pillola che si assume, in modo da prescriverti un farmaco che non crei interferenze e garantisca la copertura contraccettiva. Per sentirti più tranquilla puoi anche confrontarti con la ginecologa che ti ha prescritto la pillola in modo da avere un confronto più completo. Conoscendo meglio la tua storia anamnestica può darti delle indicazioni più precise che in una consulenza online è difficile se non impossibile poter dare, proprio perchè vengono meno gli strumenti diagnostici di approfondimento.
Speriamo di essere stati comunque di aiuto.
Un caro saluto!

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it