Arriva la prima Barbie con le protesi e in sedia a rotelle

Un look totalmente nuovo per stigmatizzare le disabilità fisiche
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Una linea di bambole per mostrare una bellezza multidimensionale. Con questo intento Mattel lancia sul mercato la Barbie con le protesi e in sedia a rotelle, new entry della collezione Barbie Fashionista, in arrivo nell’autunno 2019.
Un look totalmente nuovo per stigmatizzare le disabilità fisiche e dare una diversa rappresentazione della bellezza.

Creata da Ruth Handler, imprenditrice, mamma e pioniera dei suoi tempi, Barbie ha da sempre acceso l’immaginazione di milioni di bambine in tutto il mondo.
La prima bambola fu lanciata sul mercato dalla Mattel il 9 marzo 1959, al New York Toy Fair.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Gloria Marinelli
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it