La leggenda diventa realtà: il leopardo nero esiste

Ad immortalare il felino è stato il fotografo naturalista Will Burrard Lucas
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – Non è più solo una leggenda: il fotografo naturalista Will Burrard Lucas è riuscito a immortalare la pantera o leopardo nero in Kenya, nel Laikipia Wilderness Camping e ha pubblicato gli scatti sul suo blog.

Le immagini costituiscono la prima documentazione scientifica sull’animale dal 1909 e probabilmente sono le prime in assoluto realizzate con trappole fotografiche ad alta definizione.

Il termine “pantera”, ha sottolineato l’edizione online della rivista ‘National Geographic’, che ripubblica le foto di Burrard Lucas, è un termine generico che designa qualsiasi grande felino con pelliccia nera. 

L’esemplare fotografato in Kenya è in realtà un leopardo affetto da una particolare forma di melanismo, un eccesso di pigmentazione definibile come il contrario dell’albinismo. “Fin da piccolo sono affascinato dalle storie di pantere nere” ha scritto il fotografo sui social. “Questo è un sogno che diventa realtà”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Sausan Khalil
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it