Samsung Galaxy Fold, lo smarthpone pieghevole che diventa un tablet

Galaxy Fold, Samsung lancia lo smarthpone pieghevole che diventa un tablet

Un ibrido di tecnologia all’avanguardia, disponibile in Italia dal 3 maggio al prezzo di circa 2000 euro
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Una categoria di device completamente nuova, che introduce funzionalità mai viste prima. Samsung ha presentato il Galaxy Fold, il primo smartphone con schermo pieghevole che si trasforma in un tablet. Un ibrido di tecnologia all’avanguardia, disponibile in Italia dal 3 maggio al prezzo di circa 2000 euro.

Galaxy Fold: caratteristiche

E’ l‘Infinity Flex Display la novità del Galaxy Fold. Lo schermo Super AMOLED da 4,6 pollici in modalità smartphone si apre, rivelando un display Dynamic AMOLED da 7,3 pollici. 
Il display del tablet ha una risoluzione di 2152 x 1536 pixel, mentre quello più piccolo di 1960 x 840 pixel.

Progettato per essere comodo da tenere in mano anche in modalità tablet, il Galaxy Fold vanta una cerniera nascosta con un sofisticato sistema di ingranaggi multipli a incastro,  che consentono una fluida apertura e chiusura del dispositivo.

Il sistema operativo è Android 9 Pie, alimentato da 12GB di RAM  e un processore 7nm octa-core a 64-bit.
La memoria interna è di 512GB, mentre la batteria da 4380mAh può essere ricaricata sia con cavo che wireless.

Le fotocamere sono ben 6:

  • 2 frontali, una da 10MP e una da 8MP RGB per la profondità.
  • 1 sulla cover da 10 MP
  • 3 posteriori, una da 16MP Ultra Wide, una da 12MP Dual Pixel e una da 12MP telephoto con PDAF, OIS, zoom ottico 2x
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it