Billie Eilish regina dell'alternative-pop. A marzo il primo disco

Billie Eilish regina dell’alternative-pop. A marzo il primo disco

“When We All Fall Asleep, Where Do We Go?” segue l'EP di debutto "Don't smile at me"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Una voce delicata e malinconica, futuro promettente dell’alternative-pop. È Billie Eilish, 17 anni e un seguito da milioni di visualizzazioni.

Il suo singolo di debutto “Ocean Eyes”, non a caso, ha su YouTube oltre 81 milioni di view. Billie canta l’angoscia della sua generazione spaventata e senza punti di riferimento.

Il 29 marzo uscirà il suo album di debutto, “When We All Fall Asleep, Where Do We Go?”.

Il disco – scritto e prodotto dalla Eilish – è stato anticipato dal singolo “Bury a friend”, la canzone che ha ispirato tutto il concept. Il brano dalle tinte dark è il punto di vista di un mostro sotto il letto: “Confesso di essere quel mostro, perché io sono il mio peggior nemico”, ha svelato ai fan la 17enne.

Billie, nella musica, è arrivata nel 2017 con l’EP “Don’t smile at me”, subito platino e oro in vari paesi. 

Ecco i brani da non perdere di Billie Eilish

Bellyache

When the party’s over

Lovely (feat. Khalid) – colonna sonora di Tredici

You should see me in a crown

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it