Tg Diregiovani – Edizione del 26 febbraio 2019

Nuova edizione del Tg Diregiovani Università: Memo4Europe, tre atenei per parlare d’EuropaUna giornata dedicata all’Europa in un confronto generazionale che collega tutt’Italia. Memo4Europe è l’evento nazionale che domani metterà in rete l’Università degli studi di Torino, la Sapienza università di Roma, l’università Federico II di Napoli, insieme a migliaia di altri studenti delle scuole superiori […]

Nuova edizione del Tg Diregiovani

Università: Memo4Europe, tre atenei per parlare d’Europa
Una giornata dedicata all’Europa in un confronto generazionale che collega tutt’Italia. Memo4Europe è l’evento nazionale che domani metterà in rete l’Università degli studi di Torino, la Sapienza università di Roma, l’università Federico II di Napoli, insieme a migliaia di altri studenti delle scuole superiori di II grado. Il collegamento in streaming fra le tre sedi permetterà di confrontarsi e discutere sull’Europa di ieri, oggi e domani. La giornata avrà testimonial d’eccezione che dialogheranno con i giovani rispondendo e rivolgendo loro domande. Tra loro, Luigi Berlinguer, ex ministro della Pubblica Istruzione, Maria Romana De Gasperi, primogenita dello statista trentino Alcide De Gasperi e Carlo Rubbia, premio Nobel per la fisica e senatore a vita.

Sara Pichelli, un’italiana da Oscar. Anche lei tra i premiati all’edizione 2019
Gli Oscar 2019 parlano anche italiano. Tra i vincitori dell’ambita statuetta alla 91esima edizione della cerimonia, c’è infatti anche Sara Pichelli, 36enne di Porto Sant’Elpidio. La giovane marchigiana è tra i disegnatori di “Spider-man: Into the spider-verse”, diretto da Bob Persichetti, Peter Ramsey e Rodney Rothman, a cui è stata assegnata la statuetta come miglior film d’animazione. La fumettista ha creato il personaggio di Miles, protagonista del film.

Huawei Mate X, lo smartphone pieghevole bello e funzionale
Eleganza, prestazioni, nuove funzionalità. Ma, soprattutto, la comodità di avere in un unico device la praticità di uno smartphone e l’utilità di un tablet. E’ il nuovo Huawei Mate X, il dispositivo pieghevole presentato al WMC 2019 di Barcellona. Il colosso cinese è tra gli scommettitori della rivoluzione flex, e si lancia nel nuovo mercato con il suo primo smartphone flessibile. Esteticamente molto bello, il Huawei Mate X è anche estremamente maneggevole. Oltre il lato estetico, la casa cinese rinnova la sua passione per la fotografia, montando un sistema Leica rinnovato a 3 fotocamere. Quando aperto, il display misura 8 pollici, chiuso 6,6. Huawei Mate x arriverà a metà 2019 con 8 GB di RAM, 512 GB di memoria interna e connettività 5G. Il prezzo è da capogiro: si parla di 2.299 euro.

Billie Eilish regina dell’alternative-pop. A marzo il primo disco
Una voce delicata e malinconica, futuro promettente dell’alternative-pop. È Billie Eilish, 17 anni e un seguito da milioni di visualizzazioni. Il suo singolo di debutto “Ocean Eyes”, non a caso, ha su YouTube oltre 81 milioni di view. Billie canta l’angoscia della sua generazione spaventata e senza punti di riferimento. Il 29 marzo uscirà il suo album di debutto, “When We All Fall Asleep, Where Do We Go?”. Billie, nella musica, è arrivata nel 2017 con l’EP “Don’t smile at me”, subito platino e oro in vari paesi.

Il Re Leone ad agosto nelle sale italiane
Dovremmo aspettare il 21 agosto prima di poterci godere il ritorno al cinema de Il Re Leone. Jon Favreau torna sul grande schermo per dirigere la rivisitazione del celebre classico d’animazione Disney del 1994. Il classico Disney del 1994 è ancora oggi uno dei più grandi successi nella storia del cinema d’animazione, con un incasso globale complessivo di oltre 968 milioni di dollari. Quando è uscito nelle sale, Il Re Leone ha vinto un Oscar per la Miglior Canzone Originale grazie al brano “Can You Feel the Love Tonight” e uno per la Miglior Colonna Sonora, oltre a due Grammy Awards.

2019-02-26T11:28:33+01:00