Il nuovo singolo di Takagi & Ketra è con una band misteriosa

Il nuovo singolo di Takagi & Ketra è con una band misteriosa

La canzone si chiama La luna e la gatta
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Cosa hanno in comune il Soul, le colonne sonore Spaghetti Western anni ‘70 e l’Urban Pop? La risposta è nel nuovo spiazzante singolo di Takagi & Ketra, La luna e la gatta, disponibile da venerdì. Da oggi disponibile in pre-save su Spotify.

Per l’occasione, il duo ha arruolato i The Barbooodos, improbabile band esordiente destinata a lasciare un segno indelebile nella musica italiana. Chi sono i tre Barbooodos? Al momento non è dato saperlo. 

Takagi & Ketra hanno iniziato a collaborare nel 2012. Il primo progetto è con Rocco Hunt, nella produzione diNu Juorno buono, brano vincitore della categoria giovani a Sanremo nel 2013.

Le collaborazioni si susseguono con le migliori penne del pop e dell’indie italiano, con artisti come J-Ax, Fedez, Laura Pausini, Calcutta, Lorenzo Jovanotti, Tommaso Paradiso, Elisa, Mika, Fabri Fibra, Marracash, Baby K, Jake la Furia, Briga, Giusy Ferreri, Lorenzo Fragola e Arisa collezionando così numerosi singoli platino e raggiungendo anche il mercato estero con il grande successo del brano Roma-Bangkok (9 dischi di platino).

Dopo il new vintage 60’s de L’esercito del selfie (triplo platino) e la retrowave italo-disco diDa sola in the night (platino), la scorsa estate Takagi & Ketra hanno dominato spiagge e classifiche con la hit da 4 dischi platini Amore e Capoeira: un futuristico Baile de Favela accompagnato da una melodia killer cantata dall’inconfondibile voce di Giusy Ferreri e con la collaborazione della superstar Americana/Jamaicana Sean Kingston.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it