Niente smartphone, oggi staccate la spina: è il National Unplugging Day

Niente smartphone, oggi staccate la spina: è il National Unplugging Day

La giornata nasce per rallentare la nostra vita sempre più frenetica per colpa di telefoni e tablet
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Oggi ‘staccate la spina’. Non è un invito a caso, ma l’intento del National Day of Unplugging, giornata che ricorre oggi, in cui si cerca volutamente di far “rallentare il mondo”. Stop dunque per 24ore a smartphone, pc e tablet responsabili del nostro stile di vita frenetico.

Il National Day of Unplugging è stato istituito dieci anni fa negli Stati Uniti ed è arrivato anche in Europa. La giornata punta a tagliare, anche solo per poche ore, il cordone che ormai lega gli smartphone alla nostra quotidianità. A subire questa prepotente invasione tecnologica sono soprattutto i giovani, sempre più schiavi di questi dispositivi. A dimostrazione di ciò, vi è la nascita di nuove patologie, come la No.mo.fobia (ossia la Non mobile fobia), il terrore di non avere con sé il telefonino, oppure la F.o.m.o.(abbreviazione di Fear of missing out), cioè timore di essere esclusi per mancanza di connessione ai social.

“Ci perdiamo sempre di più momenti importanti della nostra vita mentre passiamo le ore sepolti nei nostri dispositivi. Unisciti a noi e scollegati”, scrivono sul sito dell’iniziativa.

 

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it