Quanti rapporti ci vogliono alla settimana se si cerca un figlio?...

Quanti rapporti ci vogliono alla settimana se si cerca un figlio?…

Stiamo cercando di avere un figlio. In media quanti rapporti ci dovrebbero essere alla settimana? cioè mi spiego meglio è importante farlo tutti giorni o farlo tutti i giorni indebolisce lo sperma?

Anonimo


Caro Anonimo,
non c’è una tabella rigida da rispettare, per evitare stress, imposizioni e ansia da prestazione è consigliabile avere dei rapporti quando effettivamente si ha il desiderio di farlo e per quante volte si desidera. Tieni presente che le eiaculazioni successive alla prima contengono meno spermatozoi, ma in utero si possono accumulare quelli di eiaculazioni successive, quindi non ci si deve preoccupare.
Si possono avere rapporti tutti i giorni, più volte al giorno o a giorni alterni. L’importante è che almeno qualcuno avvenga nel periodo fertile della donna. Se proprio vi è di aiuto avere un riferimento temporale, potete avere rapporti ogni 1-2 giorni, cercando di seguire più il vostro desiderio e non un appuntamento con il calendario.
In genere si consiglia di avere rapporti sessuali durante tutto il ciclo (e non solo nel periodo fertile), per mantenere alta la qualità dello sperma e, naturalmente, concedervi il tempo di apprezzare il sesso senza che esso sia per forza associato all’obiettivo di avere bambini.
Se conoscete il periodo in cui c’è l’ovulazione, di solito si consiglia di avere rapporti completi per i tre giorni precedenti al giorno in cui si aspetta l’ovulazione, nel giorno in cui si dovrebbe ovulare ed eventualmente anche nel giorno successivo all’ovulazione.
Tenete presente che una coppia fertile, senza nessuna difficoltà, ha circa il 25% di concepimento, quindi non abbiate fretta ed affidatevi a uno specialista se volete un parere più specifico, che tenga presente le vostre specifiche esigenze e caratteristiche.
Vi facciamo un grande in bocca al lupo.
Un caro saluto!

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it