James Gunn torna all'horror con L’angelo del male: Brightburn

James Gunn torna all’horror con L’angelo del male: Brightburn

Nei cinema italiani dal 13 giugno
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

E se al posto di Superman sulla Terra arrivasse un bambino sinistro?
Dopo aver esordito dietro la macchina da presa nel 2006 con Slither, James Gunn (Guardiani della Galassia) torna all’horror con L’Angelo del Male – Brightburn, nei cinema italiani dal 13 giugno.
Il regista, qui in veste di produttore, cede il timone a David Yarovesky, alla sua prima esperienza con un lungometraggio cinematografico.
Il film lancia un nuovo sottogenere cinematografico: i supereroi horror.

La storia

E se un bambino proveniente da un altro mondo arrivasse sulla Terra, ma invece di diventare un eroe per l’umanità, dimostrasse di essere qualcosa di molto più sinistro? In questa interpretazione horror dei classici supereroi, una coppia (Elizabeth Banks e David Denman ) adotta un bambino extraterrestre.

Elizabeth Banks stars in Sony PIctures’ BRIGHTBURN.

Nonostante il tentativo dei genitori di indirizzare i suoi poteri per il bene, qualcosa di malvagio inizia a crescere dentro il ragazzo (Jackson A. Dunn).

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it